Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Volley A1 femminile - Ilaria Garzaro convinta dall'entusiasmo dei tifosi della Lardini
© Filippo Rubin/LVF
0

Volley A1 femminile - Ilaria Garzaro convinta dall'entusiasmo dei tifosi della Lardini

La centrale veneta, ex-azzurra, spiega le motivazioni che le hanno fatto scegliere di giocare a Filottrano

domenica 8 luglio 2018

FILOTTRANO (AN) - L’entusiasmo e lo spirito sono quelli di sempre, gli stessi che l’hanno accompagnata in un viaggio in serie A1 iniziato 14 anni fa e che ora la portano a Filottrano. Dove Ilaria Garzaro, neo centrale della Lardini, è pronta a trasferire capacità tecniche, tempra e dedizione al lavoro: «Filottrano non è un punto di arrivo, ma un punto della mia carriera. Ho avuto modo di parlare con la dirigenza della Lardini e ne ho apprezzato la serietà. L’anno scorso poi ho visto quanto sono calorosi i tifosi e a una giocatrice fa piacere scendere in campo in un ambiente con così tanto entusiasmo. Il bello del nostro sport è che non ci sono barriere, il pubblico è in contatto con le atlete: amo molto questa situazione ed è sempre un piacere incontrare e conoscere i tifosi, anche dopo la partita».

Tre scudetti, l’azzurro dell’Italia e i numerosissimi successi e soddisfazioni raccolti in carriera non hanno minimamente scalfito l’umiltà della centrale vicentina, partita da Barbarano Mossano con la voglia di progredire costantemente, anno dopo anno: «Mi reputo una giocatrice normale che ha sempre voglia di imparare e conoscere. Non mi sono mai accontentata perché non mi sono mai sentita arrivata. E’ il bello di svegliarsi la mattina e andare in palestra a lavorare per migliorare, mettendoci sempre tanta passione: se non ce l’hai devi fare altro nella vita. Ho imparato tanto sia nelle situazioni migliori che in quelle peggiori ed è una ricchezza che mi porto dentro».

Ilaria Garzaro è già concentrata sulla prossima stagione: «Cercherò di mettere a disposizione della Lardini la mia esperienza, tutto ciò che ho appreso in questi anni. Il campionato italiano è bellissimo e difficile, ma sono certa che con il lavoro arriveranno i risultati».

Lardini Filottrano Ilaria Garzaro

Commenti

Potrebbero interessarti