Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Bonitta cambia idea. Resta a casa Diouf, parte Gennari

Bonitta cambia idea. Resta a casa Diouf, parte Gennari

Il Ct azzurro - verificata la buona condizione della ricevitrice - esclude l'opposta ex Modena dalla lista delle 12 per i Giochitwitta

sabato 23 luglio 2016

ROMA, 23 luglio - Il ct della nazionale azzurra femminile, Marco Bonitta, ha comunicato questa mattina che nella lista delle atlete che mercoledì sera partirà per i Giochi Olimpici di Rio 2016, vi sarà il nominativo di Alessia Gennari e non quello di Valentina Diouf, come annunciato nei giorni scorsi.


IL MOTIVO -
«Lunedì scorso, per ottemperare alle scadenze del Coni, ho comunicato i nominativi della squadra per Rio 2016, la Federazione Internazionale dà la possibilità di cambiarla sino al giorno 3 agosto. Io ieri mattina nel salutare la squadra alla chiusura del collegiale ho precisato che prima della partenza per il Brasile, avrei preso una decisione definitiva. Questa mattina ho comunicato a Valentina Diouf di essere entrato nell'ordine di idee di sostituire il suo nome con quello di Alessia Gennari, una decisione esclusivamente tecnica, che non è dettata da nessun problema comportamentale o fisico di Valentina. Nell'ultima settimana Alessia, che è in fase di recupero dopo l'operazione al ginocchio, ha fatto dei progressi importanti e nei restanti dodici giorni che ci separano dalla prima ga ra delle Olimpiadi, può completare il suo recupero».


VARIANTE TATTICA - «
Ho fatto una attenta riflessione tecnica e nel gruppo può essere davvero importante disporre di un elemento duttile, capace di dare un grande apporto anche nella fase di difesa e ricezione. A quel punto ho dovuto scegliere un elemento da escludere e la scelta è stata tra Nadia Centoni e Valentina Diouf, considerati tanti fattori ho preso la mia decisione. Ho parlato telefonicamente con Valentina, dopo averla preavvisata tramite un messaggio. Comprendo perfettamente la sua triste amarezza, ma il compito di un tecnico è quello di presentarsi ai grandi appuntamenti con quella che ritiene la migliore squadra possibile ed io sono convinto di aver scelto per il meglio».


Tags: Rio2016ItaliaMarco BonittaAlessia GennariValentina Diouf

Tutte le notizie di Nazionali

Approfondimenti

Commenti