Pallavolo

Italia Under 18 si conferma Campione del Mondo
© FIVB

Italia Under 18 si conferma Campione del Mondo

Il Ct azzurro Marco Mencarelli guida un nuovo gruppo al titolo iridato, bissando il successo personale del 2015 in Perùtwitta

lunedì 28 agosto 2017

 Volleyball.it

ROSARIO – Per la seconda edizione consecutiva l’Italia vince il Mondiale U18 femminile. Le ragazze di Mencarelli hanno completato il loro cammino trionfale (8 vittorie in altrettante partite) battendo per 3-1 la Rep. Dominicana. Le caraibiche sono arrivate a sorpresa in finale dopo un avvio di torneo disastroso (nettissime le sconfitte contro Turchia e Giappone), ma grazie alla fenomenale Madeline Jazmin Guillen Paredes si sono rivelate avversario degno vincendo il secondo set e mandando in difficoltà le azzurrine nel 4° set sino al 14-17.L’Italia si è però dimostrata più squadra ed in una serata meno brillante del solito per Pietrini ha trovato comunque le risorse per vincere la partita.

LA CRONACA – Dopo l’iniziale 0-2 l’Italia pareggia subito (2-2) e poi prende il largo sfruttando il servizio di Enweonwu e gli attacchi di Lubian e Populini (8-3) che si fa valere anche a muro: 9-3. Guillen imperversa in attacco, ma l’Italia tiene sempre un buon vantaggio sino al 23-18 poi la Rep. Dominicana spaventa le azzurrine tornando sotto 23-21 (muro di Guillen su Pietrini) e poi anche 24-23 (ancora doppietta Guillen). Un provvidenziale errore in battuta chiude il set 25-23.

SET DOMINICANO - L’Italia parte bene nel 2° set (3-0), ma poi inizia a soffrire in ricezione e a non trovare varchi in attacco. L’ace di Martinez vale il 3-4, l’invasione di Morello il 3-6, Pietrini è in difficoltà e concede il 5-11. Il black out è prolungato, l’Italia scivola a -9 (7-16) ed il set termina 19-25 sull’attacco della solita Guillen Paredes.

ITALIA VOLA VIA - Nel 3° set l’Italia ritrova il servizio ficcante che la caratterizza: l’ace di Morello vale il 2-1, quello di Pietrini il 6-2 con Martinez che aggiunge l’errore del 7-2. La Rep. Dominicana resta nel set solo sino al 14-11, poi l’Italia dilaga e chiude addirittura 25-12 con Populini in evidenza. La partita si riaccende nel 4° set con le 2 squadre che vanno a braccetto sino al 13-13, poi la Rep. Dominicana allunga con Martinez (13-15) ed il muro della neoentrata Asencio su Enweonwu: 14-17. Si riaccende Pietrini che firma il 15-17 e, dopo la slash di Fahr (16-17) propiziato da Morello, il 17-17. Guillen per una volta non trova il campo e l’Italia sorpassa (18-17). Enweonwu va a segno (19-17), Asencio sbaglia (20-17). Il parzialone azzurro diventa di 9-0 con Enweonwu (21-17), ancora un ace di Morello (22-17) e l’errore di Guillen che finisce in rete su alzata inguardabile: 23-17. Il punto della vittoria alla terza palla match lo firma Enweonwu con un pallonetto a 2 mani: 25-20.

NUMERI AZZURRI – Proprio Enweonwu è la migliore in attacco col 50% di vincenti ed il 36% di efficienza, seguita da Populini (40% vinc. e 20% di eff.) e Pietrini (39% vinc. e 26% di eff.), a muro spicca Fahr con 5 vincenti mentre Morello e Pietrini guidano la classifica degli ace con 2 battute vincenti a testa.

TABELLINO - Finale 1°-2° posto  ITALIA – REP. DOMINICANA 3-1 (25-23, 19-25, 25-12, 25-20) Italia: Enweonwu 17, Lubian 10, Fahr 8, Pietrini 17, Populini 16, Panetoni (L), Morello 3; Tanase 0, Peruzzo 0. Non entrate: Battista, Kone, Scola. All: Mencarelli. Rep. Dominicana: Feliz Sena 10, Rodriguez Duran (L), Yosil Severino 3, Natalia Martine 11, Madeline Jazmin Guillen Paredes 25, Geraldine Gonzalez 5, De La Rosa 1; Asencio 3, Lalane Tejeda 1, Jimenez Mariela 1. Non entrate: Rodriguez Camilo, Heredia. All: Alexandre Ceccato.

Tags: Mondiali Under 18

Tutte le notizie di Nazionali

Approfondimenti

Commenti