Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Volley: Volleyball Nations League: Blengini ha scelto gli azzurri
© ANSA

Volley: Volleyball Nations League: Blengini ha scelto gli azzurri

Diramata la lista di 26 giocatori che sarà poi ridotta a 21 dopo il 15 maggio
twitta

venerdì 27 aprile 2018

ROMA-Il CT Gianlorenzo Blengini ha scelto gli uomini che giocheranno la prossima Volleyball Nations League Maschile. Una lista di 26 atleti è stata inviata oggi alla Federazione Internazionale. Il gruppo sarà ridotto a 21 entro il prossio 15 maggio.

Del roster fanno parte alcuni atleti che da anni rientrano stabilmente nel gruppo azzurro ai quali si aggiungono altri che rivestiranno la maglia della Nazionale dopo un periodo di assenza. Il Commissario Tecnico Gianlorenzo Blengini, che ha dovuto tener conto di qualche assenza dettata da varie ragioni, in questa prima parte della stagione internazionale si affiderà ai seguenti atleti.

I CONVOCATI-

Palleggiatori: Simone Giannelli (Diatec Trentino), Riccardo Sbertoli (Revivre Milano), Michele Baranowicz (Wixo LPR Piacenza), Luca Spirito (Calzedonia Verona).

Centrali: Davide Candellaro (Cucine Lube Civitanova), Daniele Mazzone (Azimut Modena), Enrico Cester (Cucine Lube Civitanova), Enrico Diamantini (Bunge Ravenna), Simone Anzani (Sir Safety Conad Perugia), Alberto Polo (Kioene Padova), Fabio Ricci (Sir Safety Conad Perugia).

Schiacciatori: Luigi Randazzo (Kioene Padova), Simone Parodi (Wixo LPR Piacenza), Osmany Juantorena (Cucine Lube Civitanova), Filippo Lanza (Diatec Trentino), Gabriele Maruotti (Taiwan Excellence Latina), Oleg Antonov (Ziraat Ankara), Giacomo Raffaelli (Bunge Ravenna), Ivan Zaytsev (Sir Safety Conad Perugia), Giulio Sabbi (Azimut Modena), Gabriele Nelli (Kioene Padova), Andrea Argenta (Azimut Modena).

Liberi: Salvatore Rossini (Azimut Modena), Fabio Balaso (Kioene Padova), Massimo Colaci (Sir Safety Conad Perugia), Nicola Pesaresi (Calzedonia Verona).

IL SECONDO GRUPPO-

Agli atleti che parteciperanno alla prima edizione della Volleyball Nations League si aggiungono ulteriori 13 ragazzi che compongono il secondo gruppo e che lavorerà durante l’arco dell’estate principalmente in vista dei Giochi del Mediterraneo in programma a Tarragona dal 22 giugno al 1 luglio. Oltre che nei GdM i giovani atleti saranno impegnati in alcuni stage con altre squadre Nazionali la cui calendarizzazione verrà resa nota successivamente. Di seguito l’elenco.

Palleggiatori: Nicola Salsi (Club Italia), Francesco Zoppellari (Ceramica Scarabeo Gcf Roma)

Centrali: Edoardo Caneschi (Biosì Indexa Sora), Gianluca Galassi (Revivre Milano), Roberto Russo (Club Italia), Marco Vitelli (Bunge Ravenna).

Schiacciatori: Oreste Cavuto (Diatec Trentino), Sebastiano Milan (Cucine Lube Civitanova), Marco Pierotti (Caloni Agnelli Bergamo), Giulio Pinali (Azimut Modena), Nicola Tiozzo (Ceramica Scarabeo Gcf Roma).
Liberi: Domenico Cavaccini (BCC Castellana Grotte), Matteo Chiappa (Diatec Trentino).

LE PAROLE DI BLENGINI-

« Le convocazioni effettuate sono ovviamente rivolte alla Volleyball Nations League, ma il focus della nostra attenzione per la stagione 2018 è rivolto ai Campionati del Mondo che disputeremo in casa. Il nostro è un campionato nazionale impegnativo, usurante, performante e proprio per questo i giocatori più stanchi e logorati dalle fatiche della stagione che sta per concludersi saranno impegnati solo in una piccola parte della nuova edizione di una manifestazione già di per sé parecchio impegnativa ».

« Al contempo però – prosegue Blengini – la Volleyball Natio ns League sarà un ottimo test, un challenge, lo definirei, per tutti quegli atleti che rientrano nella necessaria rotazione in vista della conquista dei posti in squadra per la rassegna iridata. Faccio riferimento a qualche rientro nel roster avvenuto sia per le qualità oggettive dei singoli ragazzi, sia per ciò che è emerso dalle performance espresse. Il nostro obiettivo nella Volleyball Nations League sarà quello di vincere il maggior numero di partite possibili nonostante i calendari non permettano di prepararla ».

Ultime considerazioni sul secondo gruppo di atleti: 

« Obiettivo del secondo gruppo è quello di dare continuità al lavoro di alcuni ragazzi che hanno una progettualità importante, ma che in questo momento della loro crescita non possono permettersi di stare fermi. Al momento non possono rientrare nel gruppo della Nazionale Maggiore, ma al contempo hanno bisogno di allenarsi con continuità e intensità ».

Tags: ItaliaBlenginiVolleyball Nations League

Tutte le notizie di Nazionali

Approfondimenti

Commenti