Latina-Cuneo apre il weekend con un Fortunato in più

Terza giornata al via. Si apre con l'anticipo in terra pontina. L'Andreoli intanto si rinforza con l'ingaggio del centrale Fortunatotwitta

venerdì 24 gennaio 2014

LATINA, 24 gennaio - Chiusa una settimana europea ad altissima tensione, il Campionato di Serie A1 ritorna in questo week end con la terza giornata di ritorno. Si parte sabato 25 gennaio dal PalaBianchini di Latina dove RAI Sport 1 (inizio ore 18.00) trasmetterà le immagini in diretta della sfida tra l’Andreoli Latina e la Bre Lannutti Cuneo. Domenica 26 gennaio le telecamere di RAI Sport 1 si sposteranno invece a Piacenza (ore 17.30) per regalare le spettacolari giocate del derby emiliano tra la Copra Elior Piacenza e Casa Modena.

IL PROGRAMMA - 3a giornata di ritorno Serie A1 - Sabato 25 gennaio 2014, ore 18.00: Andreoli Latina – Bre Lannutti Cuneo  Diretta RAI Sport 1 (Arbitri: Rapisarda-Zucca)  Addetto al Video Check: Gurgone; Domenica 26 gennaio 2014, ore 17.30: Copra Elior Piacenza – Casa Modena  Diretta RAI Sport 1 (Cesare-Santi)  Addetto al Video Check: Lombardi;
Domenica 26 gennaio 2014, ore 18.00 Sir Safety Perugia – Cucine Lube Banca Marche Macerata (Satanassi-Puecher)  Addetto al Video Check: Lotito; Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – CMC Ravenna (Boris-Goitre)  Addetto al Video Check: Sodano; Exprivia Molfetta - Diatec Trentino (Genna-Balboni)  Addetto al Video Check: Mastronicola; Calzedonia Verona – Altotevere Città di Castello (Pozzato-La Micela)  Addetto al Video Check: Spiazzi
 

CLASSIFICA 
- Cucine Lube Banca Marche Macerata 36, Copra Elior Piacenza 31, Diatec Trentino 28, Sir Safety Perugia 25, Calzedonia Verona 21, Casa Modena 19, Bre Lannutti Cuneo 16, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 14, Altotevere Città di Castello 14, Exprivia Molfetta 12, CMC Ravenna 10, Andreoli Latina 8.
 

QUI LATINA -
Dopo l’esordio vincente in Challenge Cup (vittoria contro gli estoni del Pärnu VK e passaggio ai Quarti di Finale della rassegna europea), il neo tecnico dei pontini Dario Simoni è pronto a debuttare in Campionato dove l’Andreoli ricopre ancora l’ultima posizione. In diretta su RAI Sport 1 sabato 25 gennaio alle 18.00, i laziali cercano il ritorno al successo (manca dal 22 dicembre) e soprattutto punti per rimpinguare la propria classifica nella prima di due sfide interne al PalaBianchini. Ospiti questo week end saranno i piemontesi della Bre Lannutti Cuneo tornati a festeggiare in Campionato grazie ad una prova convincente contro la Calzedonia Verona. Sugli scudi, nel match contro gli scaligeri, la coppia Casadei-Antonov che, ben servita dalla regia di Coscione, ha portato 3 punti in cascina alla squadra di Roberto Piazza, salita in settima posizione, scavalcando la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia.


ARRIVA FORTUNATO - Francesco Fortunato torna in maglia biancoblu dopo il quadriennio 2003-07. L’atleta nato a Bassano del Grappa ma residente a Latina con la famiglia ha siglato un accordo che lo vede legato fino fine stagione con l’Andreoli. È stato il Consiglio federale di oggi a dare l’ok alla trattativa, dato che Fortunato aveva iniziato la stagione ad Avellino, società che si è ritirata dal campionato di A-2 a fine novembre, quindi lo vedeva già tesserato per un altro club. Si arricchisce la rosa a disposizione di Dario Simoni con un altro centrale. Fortunato ha iniziato la sua carriera a Schio (94-97) per poi passare alla Piaggio Roma (97-01), quindi a Trento (01-03) e il quadriennio a Latina (03-07), cinque anni a Cuneo (07-12), il trasferimento a Sora la scorsa stagione e quindi ad Avellino.


PRECEDENTI - 
23 (17 successi Cuneo, 6 successi Latina)


HANNO DETTO -
Daniele Sottile (Andreoli Latina): «Abbiamo l’ennesima occasione per portare a casa una vittoria che ci manca. Cercheremo con aggressività di raggiungere questo nostro obiettivo. Affronteremo diversi ex in questa partita, e fa piacere sempre incontrarli, che hanno fatto ottimi campionati qui da noi». Gabriele Maruotti (Bre Lannutti Cuneo): «Quella di domenica contro Latina sarà la gara fulcro del nostro Campionato, in quanto, dopo la vittoria su Verona, avremo la possibilità di vincere due match consecutivi. Questa settimana ci siamo concentrati molto sulla prossima gara, focalizzando tutta l’attenzione sull’Andreoli, anche se solo quattro giorni dopo ci aspetterà un importante impegno a Macerata per la Coppa Italia. Con la vittoria di domenica scorsa abbiamo trovato le certezze ed i nostri punti di forza, che sono stati utili per risollevarci un po’ dopo il momento di difficoltà che abbiamo attraversato. La formazione che andiamo ad affrontare sabato ha cambiato il proprio allenatore pochi giorni fa e la storia ci insegna che, a seguito di una cosa del genere, c’è un forte spirito di rivalsa. I giocatori saranno sicuramente maggiormente motivati a dimostrare qualcosa di più. Dal canto nostro, dovremo cercare di stare attenti, senza sottovalutare la partita, per andare a Latina carichi e determinati e portare a casa punti fondamentali per la classifica».

Tutte le notizie di Pallavolo

Approfondimenti

Commenti