Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Jiri Kovar firma un biennale con la Lube. «Come a casa mia»

Jiri Kovar firma un biennale con la Lube. «Come a casa mia»

Lo schiacciatore, MVP della finale scudetto, ha prolungato il suo accordo con la Lube fino al 2019twitta

martedì 30 maggio 2017

CIVITANOVA, 30 maggio - Jiri Kovar resta un giocatore della Cucine Lube Civitanova. Lo schiacciatore italiano classe 1989 per 202 centrimetri di altezza, in biancorosso dal 2011, ha rinnovato per due stagioni il contratto che lo lega al Club cuciniero. La formazione di Giampaolo Medei mette a segno un altro colpo e si assicura così una pedina fondamentale nello scacchiere del Team 2017-2018 che sta prendendo gradualmente forma. Protagonista assoluto della stagione appena conclusa in cui la Cucine Lube Civitanova ha conquistato Scudetto e Coppa Italia, Kovar si appresta a diventare una vera e propria bandiera della squadra: la prossima stagione sarà la numero 7 per lui con la maglia biancorossa.

TRE SCUDETTI - Nel suo palmares personale con la Lube già presenti 3 Scudetti, 2 Coppa Italia, e 2 Supercoppa italiana, e Kovar non vuole fermarsi qui, cercando sin dalla prossima stagione di ampliarlo ancora, visto che la formazione cuciniera sarà impegnati in ben 5 diverse competizioni: campionato, Coppa Italia, Champions League, Mondiale per Club, Supercoppa italiana.

COME A CASA... - «Sono contento di restare alla Lube - dice Jiri Kovar subito dopo la firma del contratto - anche perché ormai è praticamente casa mia. Si riparte dal gruppo della scorsa stagione, ci saranno tanti compagni della avventura trionfale dello scorso anno e credo che sia un'ottima base di partenza per continuare il lavoro intrapreso. Quello appena concluso per me è stato un anno importante, ho ritrovato il campo con continuità e sono arrivate grandi soddisfazioni e risultati. Ma non voglio fermarmi qui, ci sono tanti obiettivi nella prossima stagione, tanti trofei da vincere: ogni anno è buon per migliorare e continuare a crescere e Civitanova è il posto migliore dove farlo».

Tags: volley mercatoCucine Lube CivitanovaJiri Kovar

Tutte le notizie di SuperLega

Approfondimenti

Commenti