Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Trentino Volley e Volley Treviso, l'unione fa la forza
© Volley Treviso

Trentino Volley e Volley Treviso, l'unione fa la forza

Si uniscono in una collaborazione a 360° due delle società più blasonate d'Italia twitta

giovedì 21 settembre 2017

TREVISO - Da oggi due fra i più importanti vivai pallavolistici d’Italia lavoreranno a stretto contatto ed in perfetta sinergia per costituire, assieme, uno dei più qualificati poli giovanili dell’intero panorama maschile nazionale. Volley Treviso e Trentino Volley hanno presentato nel pomeriggio odierno in Comune a Treviso i dettagli dell’accordo di collaborazione che le due Società hanno instaurato nelle ultime settimane. Il progetto, che lega due sodalizi che hanno conquistato negli ultimi venti anni quasi cinquanta scudetti giovanili e portato in Nazionale Maggiore più di venti atleti, ha come scopo quello di incentivare sempre di più la pratica della pallavolo, la ricerca e la crescita di nuovi talenti da portare, se possibile, al massimo livello internazionale. Per fare in modo che tutto ciò avvenga, Trentino Volley supporterà costantemente l’attività del Volley Treviso e si proporrà come naturale punto di arrivo per i numerosi prospetti che il vivaio orogranata continua a produrre; al tempo stesso la Società di via Trener proseguirà imperterrita il proprio costante impegno con i giovani, per fare in modo di costruire altri Lanza o Giannelli. L’interazione, lo scambio di idee e i momenti di confronto ed aggiornamento (sul campo e in sede di programmazione fra gli stessi tecnici) saranno sempre più fitti e frequenti.


ONORE VERDEORO - «E’ per noi un grande onore poter siglare questo tipo di accordo fra due Società che hanno fatto del Settore giovanile un proprio fiore all’occhiello – ha spiegato David Moro, Presidente del Volley Treviso -. Abbiamo fatto e faremo sempre più il tifo per Trentino Volley e siamo felici che i nostri giovani possano trovare potenzialmente uno sbocco ad alti livelli con Trento. Assieme i due vivai potranno solo migliorare e aiutarsi reciprocamente».

MODELLO - «Treviso per noi è sempre stato un modello da cui abbiamo preso spunto e ispirazione – ha dichiarato il Presidente di Trentino Volley Diego Mosna -. Siamo orgogliosi quando indicano la nostra Società come l’erede della Sisley ma siamo al tempo stesso fieri di poter proseguire il nostro percorso a braccetto con l’attuale realtà di questa città. È bello pensare che, nel tempo, questo rapporto possa diventare sempre più stretto. Le Società che investono nel giovanile hanno un futuro. Vogliamo che quello odierno sia un punto di partenza».

Tags: UnderVolley TrevisoTrentino Volley

Tutte le notizie di SuperLega

Approfondimenti

Commenti