Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Volley: Superlega, via alle semifinali con Civitanova e Modena

Volley: Superlega, via alle semifinali con Civitanova e Modena

Gara 1 in programma domani sera alle 20.30. Perugia e Trento, andrà in scena giovedì sera allo stesso orariotwitta

martedì 27 marzo 2018

ROMA- La stagione della Superlega entra nel vivo con la volata finale che porterà allo scudetto.

Il 28 e il 29 marzo si alzerà il sipario sulle Semifinali di SuperLega: domani, alle 20.30, Cucine Lube Civitanova e Azimut Modena giocheranno in gara 1 all’Eurosuole Forum. L’altro confronto andrà in scena giovedì tra Sir Safety Conad Perugia e Diatec Trentino in diretta su RAI Sport + HD. I due incroci sono i remake delle Semifinali del torneo 2016/17, nonché di Del Monte® Coppa Italia e Supercoppa di questa stagione. Si andrà avanti al meglio delle cinque partite.

Cucine Lube Civitanova – Azimut Modena. Una sfida che si rinnova di anno in anno. Ben 84 i precedenti con 45 vittorie dei marchigiani e 39 degli emiliani. In stagione i Campioni d’Italia hanno battuto gli uomini di Radostin Stoytchev nella Del Monte® Coppa Italia, nella Del Monte® Supercoppa e all’andata in Regular Season, ma i modenesi si sono presi la rivincita nel girone di ritorno con un 3-0 a domicilio nelle Marche. Il team di Giampaolo Medei sta collezionando piazzamenti e vuole elevare l’annata puntando a Champions League e Scudetto. Gli ospiti, che non partecipano alle Coppe Europee e hanno meno pressioni, vogliono ribaltare i pronostici. Nei Quarti sono bastate 2 gare alla Lube per eliminare Piacenza e a Modena per superare Milano.

Sir Safety Conad Perugia – Diatec Trentino. Sfida n. 25. Al momento il bilancio pende a favore dei gialloblù, che hanno vinto 14 sfide perdendone 10 e che nella passata stagione hanno estromesso dai Play Off proprio gli umbri in Semifinale. Quest’anno i Block Devils si sono presi una buona fetta di rivincita superando i trentini in tutte le occasioni a disposizione, due volte nella stagione regolare e in entrambi i trofei tricolore. I padroni di casa, dominatori della Regular Season, sono arrivati con autorevolezza ai PlayOffs 6 di Champions League, ma hanno impiegato 3 gare per piegare Ravenna nei Play Off Scudetto. Anche Trento, quarta forza del Campionato, è in corsa per la Champions, opposta alla Lube, e ha passato il turno dei Quarti Scudetto alla “bella” con Verona.

LE DUE SFIDE-

CUCINE LUBE CIVITANOVA – AZIMUT MODENA-

Precedenti: 84 (45 successi Civitanova, 39 successi Modena)

Precedenti in questo Campionato: 4 - 2 volte in Regular Season con 1 successo per parte (1-3 all’andata per Civitanova e 0-3 al ritorno per Modena), 1 volta in Semifinale Del Monte® Coppa Italia (3-1 per Civitanova), 1 volta in Del Monte® Supercoppa (3-1 per Civitanova)

Precedenti nei Play Off: 21 precedenti nei Play Off Scudetto, 4 in Semifinale 2016/17 (3 successi Civitanova, 1 successo Modena), 3 in Semifinale 2013/14 (3 successi Civitanova), 4 nei Quarti di Finale 2009/10 (3 successi Civitanova, 1 successo Modena), 5 in Semifinale 2002/03 (2 successi Civitanova, 3 successi Modena), 2 nei Quarti di Finale 1998/99 (2 successi Modena), 3 in Semifinale 1996/97 (3 successi Modena).

EX: Alberto Casadei a Modena nel 2010-2011, nel 2012-2013 e dal 2014 al 2016, Giulio Sabbi a Civitanova nel 2014-2015 e nel 2015-2016 (fino all’1/12/15).

A CACCIA DI RECORD

In Campionato: Jiri Kovar  - 25 punti ai 1500, Taylor Sander – 1 punto ai 1000 (Cucine Lube Civitanova); Elia Bossi – 3 muri vincenti ai 100, Bruno Mossa De Rezende – 2 muri vincenti ai 100, Tine Urnaut – 3 battute vincenti alle 200 (Azimut Modena).

In Campionato e Coppa Italia: Davide Candellaro – 2 battute vincenti alle 100, Micah Christenson – 4 muri vincenti ai 100, Sebastiano Milan – 1 partita giocata alle 100, Taylor Sander – 5 muri vincenti ai 100, Tsvetan Sokolov – 1 muro vincente ai 300, Dragan Stankovic – 15 punti ai 2000 (Cucine Lube Civitanova); Elia Bossi – 1 muro vincente ai 100, Earvin Ngapeth – 7 attacchi vincenti ai 2500 (Azimut Modena).

Solo nei Play Off: Osmany Juantorena – 28 punti ai 700 (Cucine Lube Civitanova).

Giampaolo Medei (Allenatore Cucine Lube Civitanova)- « Domani sera sarà il primo atto di una lunga sfida, dove si affrontano due squadre che sono partite con le stesse ambizioni ad inizio Campionato e si ritrovano di fronte in una Semifinale Scudetto, in buona condizione fisica e mentale. In gara 1 mi aspetto una partita equilibrata, con una ambiente caldo a sostenerci e un match agonisticamente molto tirato, come è normale che sia quando si incontrano due formazioni di alto livello in questa fase decisiva della stagione ».

Radostin Stoytchev (Allenatore Azimut Modena)- « In questa settimana abbiamo potuto lavorare con tutti i giocatori tranne Franciskovic, ovviamente il livello di preparazione è diverso per ognuno, ma tutti partecipano e questo è fondamentale. Nelle partite di quest’anno hanno vinto tre volte loro e una noi. In Campionato la Lube è arrivata seconda ed è una delle due compagini più forti nelle percentuali in attacco, ricezione e servizio: sono campioni in carica, abbiamo massimo rispetto per loro, ma andiamo a Civitanova per vincere la gara e la serie. Il fattore campo? Fa la differenza giocare a Modena, il PalaPanini è straordinario. Dovremo essere lucidi ed aggressivi, vincere gara 1 sarebbe molto importante. Sabbi? È pronto per giocare una gara intera ».

SIR SAFETY CONAD PERUGIA – DIATEC TRENTINO-

Precedenti: 24 (10 successi Perugia, 14 successi Trento)

Precedenti in questo Campionato: 4 - 2 volte in Regular Season con 2 successi Perugia (3-0 all’andata e 0-3 al ritorno), 1 volta in Semifinale Del Monte® Coppa Italia (0-3 per Perugia), 1 volta in Del Monte® Supercoppa (1-3 per Perugia)

Precedenti nei Play Off: 8 precedenti nei Play Off Scudetto, 5 in Semifinale 2016/17 (2 successi Perugia, 3 successi Trento), 3 in Semifinale 2014/15 (1 successo Perugia, 2 successi Trento).

EX: Massimo Colaci a Trento dal 2010 al 2017, Dore Della Lunga a Trento dal 2005 al 2009 e dal 2010 al 2012.

A CACCIA DI RECORD

In Campionato e Coppa Italia: Aaron Russell – 25 punti ai 1000 e – 4 battute vincenti alle 100, Ivan Zaytsev – 22 attacchi vincenti ai 3000 (Sir Safety Conad Perugia); Uros Kovacevic – 5 battute vincenti alle 100 (Diatec Trentino).

Solo nei Play Off: Marko Podrascanin – 11 punti ai 500, Ivan Zaytsev – 1 attacco vincente ai 500 (Sir Safety Conad Perugia); Oreste Cavuto – 3 punti ai 100, Filippo Lanza – 6 punti ai 300 (Diatec Trentino).

Alexander Berger (Sir Safety Conad Perugia)- « Ci prepariamo al meglio per giovedì quando prenderà il via la serie di Semifinale Scudetto contro Trento. Sarà subito una partita molto difficile perché loro sono certamente in ottima forma come dimostrano gli ultimi risultati nei Play Off di SuperLega ed in quelli di Champions. Vogliamo partire subito bene e portare a casa la prima vittoria nella serie. Mi aspetto come domenica un palazzetto pieno che è una nostra arma in più ».

Jan Kozamernik (Diatec Trentino)- « Nei quattro precedenti stagionali Perugia ha sempre dimostrato di essere superiore a noi e lo ha fatto mettendo in campo peculiarità tecnico-tattiche davvero importanti. Dobbiamo trovare il modo di rendere la loro azione più scontata in attacco per riuscire a giocarcela alla pari e tutto ciò passa sicuramente dal nostro servizio, che dovrà essere più continuo ed incisivo. Gara 1 è la prima opportunità per provare ad invertire la tendenza di questa stagione rispetto alla Sir Safety Conad, ci proveremo sino alla fine, orgogliosi di esserci guadagnati un’altra occasione di confronto in Semifinale ».

PROGRAMMA E ARBITRI PLAY OFF SCUDETTO SEMIFINALI GARA 1-

Mercoledì 28 marzo 2018, ore 20.30

Cucine Lube Civitanova – Azimut Modena (Puecher-La Micela)

Giovedì 29 marzo 2018, ore 20.30

Sir Safety Conad Perugia – Diatec Trentino (Rapisarda-Goitre)

Tags: SuperLegaPlay OffCucine LubeAzimutSir SafetyDiatec

Tutte le notizie di SuperLega

Approfondimenti

Commenti