Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Volley: Superlega, a Trento e Modena va in scena Gara 2 di Semifinale

Volley: Superlega, a Trento e Modena va in scena Gara 2 di Semifinale

Domenica alle 18.00 Diatec e Azimut hanno l'occasione di pareggiare i conti davanti al pubblico amico. Perugia e Civitanova, dopo aver vinto Gara 1 in casa, cercano di allungare nella Serie
twitta

venerdì 30 marzo 2018

ROMA- Gara1 delle Semifinali Play Off hanno sancito i successi interni di Sir Safety Perugia e Cucine Lube, prima e seconda della Regular Season, che però hanno dovuto entrambe faticare per aver ragione di Diatec Trentino e Azimut Modena. Domenica di Pasqua, alle 18.00, si torna a giocare per Gara 2 a campi invertiti. Gli uomini di Stoytchev e Lorenzetti cercheranno, davanti al pubblico amico mentre ovviamente quelli di Bernardi e di Medei vorranno allungare nella Serie.

Azimut Modena – Cucine Lube Civitanova. Con il successo di mercoledì per 3-2 sul campo dell’Eurosuole Forum dopo una maratona spettacolare, i marchigiani si sono portati avanti 1-0 nella serie di Semifinale Scudetto UnipolSai allargando anche la forbice con gli emiliani per quanto riguarda i successi complessivi, che ora sono 46 a 39. L’eredità negativa del primo match per i cucinieri è un Juantorena uscito dal campo dolorante, mentre sul fronte modenese c’è amarezza per una fase favorevole al tie break sprecata sul più bello dal sestetto di Stoytchev. A sorpresa, Earvin Ngapeth ha annunciato la partenza a fine stagione per giocare con la squadra russa del Kazan.

Diatec Trentino - Sir Safety Conad Perugia. In gara 1 i dominatori della Regular Season si sono imposti nel proprio quartier generale portando a 11 il numero dei successi contro i gialloblù, che restano a 14 affermazioni nei faccia a faccia. Lo spettacolo offerto ai tanti spettori del PalaEvangelisti è stato amplificato da un equilibrio ferreo per gran parte del match, con i padroni di casa capaci di sfruttare il fattore campo nei momenti clou attuando sprint decisivi. Le premesse per ammirare un’altra battaglia sportiva intensa sul campo della BLM Group Arena ci sono tutte.

LE DUE SFIDE-

AZIMUT MODENA - CUCINE LUBE CIVITANOVA (0-1 NELLA SERIE)-

Precedenti: 85 (39 successi Modena, 46 successi Civitanova)

Precedenti in questo Campionato: 4 - 2 volte in Regular Season con 1 successo per parte (1-3 all’andata per Civitanova e 0-3 al ritorno per Modena), 1 volta in Semifinale Del Monte® Coppa Italia (3-1 per Civitanova), 1 volta in Del Monte® Supercoppa (3-1 per Civitanova)

Precedenti nei Play Off: 22 precedenti nei Play Off Scudetto, 1 in Semifinale 2017/18 (1 successo Civitanova), 4 in Semifinale 2016/17 (3 successi Civitanova, 1 successo Modena), 3 in Semifinale 2013/14 (3 successi Civitanova), 4 nei Quarti di Finale 2009/10 (3 successi Civitanova, 1 successo Modena), 5 in Semifinale 2002/03 (2 successi Civitanova, 3 successi Modena), 2 nei Quarti di Finale 1998/99 (2 successi Modena), 3 in Semifinale 1996/97 (3 successi Modena).

EX: Giulio Sabbi a Civitanova nel 2014-2015 e nel 2015-2016 (fino all’1/12/15), Alberto Casadei a Modena nel 2010-2011, nel 2012-2013 e dal 2014 al 2016.

A CACCIA DI RECORD

In Campionato: Elia Bossi – 3 muri vincenti ai 100, Daniele Mazzone solo nella stagione 2017/18 – 4 punti ai 200, Bruno Mossa De Rezende – 2 muri vincenti ai 100, Tine Urnaut – 2 battute vincenti alle 200 (Azimut Modena); Micah Christenson – 4 muri vincenti  ai 100 e solo nella stagione 2017/18 – 4 punti ai 100, Jiri Kovar – 21 punti ai 1500, Taylor Sander – 5 muri vincenti ai 100, Tsvetan Sokolov – 4 battute vincenti alle 200 (Cucine Lube Civitanova).

In Campionato e Coppa Italia: Elia Bossi – 3 muri vincenti ai 100, Earvin Ngapeth solo nella stagione 2017/18 – 5 punti ai 500 (Azimut Modena); Davide Candellaro -1 battuta vincente alle 100, Sebastiano Milan – 1 partita giocata alle 100, Taylor Sander – 2 muri vincenti ai 100, Tsvetan Sokolov – 1 muro vincente ai 300 e solo nella stagione 2017/18 – 19 punti ai 500, Dragan Stankovic – 8 punti ai 2000 (Cucine Lube Civitanova).

Solo nei Play Off: Osmany Juantorena – 10 punti ai 700, Dragan Stankovic – 8 punti ai 500 (Cucine Lube Civitanova).

Radostin Stoytchev (Allenatore Azimut Modena)- « Gara 2 è una partita imprevedibile nella serie Play Off, si azzera ciò che accaduto nel primo match e si riparte. Loro sono stati molto più incisivi rispetto a noi in gara 1 sia in contrattacco che sulla palla alta, due fondamentali che sapevamo essere uno dei loro punti di forza. Su quello dovremo lavorare meglio. Dovremo inoltre sfruttare meglio le occasioni che ci si presenteranno: non possiamo prendere “filotti” di punti al servizio, non ce lo possiamo assolutamente permettere, se vai sotto di 4/5 punti con Civitanova è difficile poi recuperare. Dobbiamo scendere in campo all’inizio di ogni set aggredendoli col nostro gioco ».

Tsvetan Sokolov (Cucine Lube Civitanova)- « In gara 2 a Modena ci attende una partita ancora più difficile rispetto a mercoledì scorso, perché sappiamo bene che i nostri avversari daranno il massimo in casa loro, di fronte ai propri tifosi e ad un palas pieno; giocheranno ancora meglio che nel primo match della serie. Da parte nostra, quindi, dobbiamo pensare prima di tutto a limitare gli errori rispetto ai tanti commessi in gara 1, sarà fondamentale per riuscire a portare a casa la partita. Insomma, non dovremo regalare nulla per provare ad espugnare il PalaPanini e conquistare anche il secondo match di Semifinale Scudetto ».

DIATEC TRENTINO - SIR SAFETY CONAD PERUGIA (0-1 NELLA SERIE)-

Precedenti: 25 (14 successi Trento, 11 successi Perugia)

Precedenti in questo Campionato: 4 - 2 volte in Regular Season con 2 successi Perugia (3-0 all’andata e 0-3 al ritorno), 1 volta in Semifinale Del Monte® Coppa Italia (0-3 per Perugia), 1 volta in Del Monte® Supercoppa (1-3 per Perugia)

Precedenti nei Play Off: 9 precedenti nei Play Off Scudetto, 1 in Semifinale 2017/18 (1 successo Perugia), 5 in Semifinale 2016/17 (2 successi Perugia, 3 successi Trento), 3 in Semifinale 2014/15 (1 successo Perugia, 2 successi Trento).

EX: Massimo Colaci a Trento dal 2010 al 2017, Dore Della Lunga a Trento dal 2005 al 2009 e dal 2010 al 2012.

A CACCIA DI RECORD

In Campionato: Aidan Zingel – 1 partita giocata alle 200 (Diatec Trentino); Aleksandar Atanasijevic – 39 punti ai 3000 (Sir Safety Conad Perugia).

In Campionato e Coppa Italia: Uros Kovacevic – 5 battute vincenti alle 100 (Diatec Trentino);Alexander Berger – 23 attacchi vincenti ai 500, Aaron Russell – 24 punti ai 1000 e – 4 battute vincenti alle 100 (Sir Safety Conad Perugia).

Solo nei Play Off: Uros Kovacevic – 12 punti ai 300 (Diatec Trentino); Simone Anzani – 3 punti ai 200, Marko Podrascanin – 1 punto ai 500 (Sir Safety Conad Perugia).

Daniele De Pandis (Diatec Trentino)- « Gara 2 sarà un’altra battaglia, mi immagino una partita combattuta punto su punto dove noi dovremo essere bravi a crescere ancora e a sfruttare la possibilità di giocare di fronte al nostro pubblico. Vogliamo conquistare almeno l’opportunità di giocare gara 4 e faremo di tutto per riuscirci. Gara 1 ci ha lasciato addosso buone sensazioni nonostante la sconfitta per 1-3 ».

Marko Podrascanin (Sir Safety Conad Perugia)- « Siamo reduci dalla bella vittoria in gara 1 di ieri, ma questa serie di Semifinale è ancora lunga. Diciamo che ieri abbiamo vinto il primo set, ora domenica andiamo a Trento per cercare di conquistare il secondo e per portare a casa una altro successo che sarebbe ovviamente molto importante. Sicuramente rispetto a gara 1 dobbiamo e possiamo fare qualcosa in più soprattutto in attacco ».

PROGRAMMA E ARBITRI DI GARA 2 DELLE SEMIFINALI SCUDETTO SUPERLEGA-

Domenica 1 aprile 2018, ore 18.00

Azimut Modena – Cucine Lube (Cesare-Gnani)

Diatec Trentino - Sir Safety Conad Perugia (Simbari-Boris)

Tags: Play OffDiatecSir SafetyAzimutCucine Lube

Tutte le notizie di SuperLega

Approfondimenti

Commenti