Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Volley: Superlega, a Modena accoglienza trionfale per Ivan Zaytsev
© Azimut Modena
0

Volley: Superlega, a Modena accoglienza trionfale per Ivan Zaytsev

Lo Zar è stato presentato oggi pomeriggio nella sala del Collegio San Carlo alla presenza delle autorità cittadine, poi il primo caldissimo incontro con i suoi nuovi tifosi

sabato 19 maggio 2018

MODENA-Ivan Zaytsev è arrivato a Modena ed è stato subito un bagno di folla.

Lo Zar è stato presentato questo pomeriggio alle 14 presso la sala del Collegio San Carlo di Modena.

A far da moderatore Leo Turrini, firma di prestigio del giornalismo nazionale italiano, legatissimo a Modena Volley, al tavolo il Presidente di Modena Volley Catia Pedrini e, naturalmente, Ivan Zaytsev. In prima fila erano presenti il Dg Andrea Sartoretti, il Presidente della Regione Stefano Bonaccini, il Sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli e l’Assessore allo sport Giulio Guerzoni.

Dopo la conferenza è arrivato il momento per Ivan Zaytsev di abbracciare il popolo gialloblù: centinaia di tifosi hanno accolto lo Zar presso il Temporary Store in Piazza Matteotti, dove il campione per oltre un’ora ha firmato autografi e scattato fotografie con i tantissimi intervenuti.

LE PAROLE DEL PRESIDENTE CATIA PEDRINI-

« E’ per me motivo di particolare orgoglio accogliere un grande campione come Ivan nella nostra famiglia. Sono sicura che condivideremo insieme fortissime emozioni. Che Modena è terra di eccellenze lo sappiamo tutti. Modena è Terra di motori, di cucina e di pallavolo e da qui sono passati i più grandi interpreti internazionali di questo sport. Questa volta e dalla stagione che inizierà ad ottobre avremo l’onore di avere con noi un grande campione italiano e con lui vogliamo iniziare un lungo e, speriamo, vittorioso percorso. La gente che è qui oggi e i tantissimi che ci hanno scritto dopo l’annuncio di Ivan sono la testimonianza che Modena ha ancora e sempre più voglia di volley e di emozionarsi, e noi cercheremo di farlo, insieme ».

LE PAROLE DI IVAN ZAYTSEV- 

« Per prima cosa vorrei davvero ringraziare la società per avermi voluto qui per i prossimi 3 anni, un attestato di stima e di fiducia che non ho alcuna intenzione di deludere e che anzi mi stimola tantissimo ad iniziare questa nuova avventura e a dare il massimo del mio impegno e concentrazione per il futuro che costruiremo insieme, fianco a fianco. Sono orgoglioso di questa scelta e so bene che da me ci si aspetterà molto, il pubblico di Modena è esigente, ma anche molto competente, vi garantisco che io lo sono in primis con me stesso, ve ne accorgerete presto! La pallavolo per me è pura, essenziale e incontrollabile passione, poterla vivere e farla ardere nel Tempio è qualcosa di indescrivibile… Non sono tipo da proclami, non faccio previsioni e non do nulla per scontato o dovuto, ma quello che mi sento di dirvi adesso è che sono qui a completa disposizione della squadra, del mio allenatore e della società che su di me potrà sempre contare. Non ci sarà istante, giorno, allenamento o partita nei quali non mi vedrete spingere in palestra affamato di vittorie. Sono carico, motivato e con umiltà farò il mio lavoro, quello di vivere la pallavolo a pieni polmoni come fate voi ogni domenica su quegli spalti! ».

 

 

Zaytsev Azimut Pedrini Muzzarelli Sartoretti Bonaccini

Commenti

Potrebbero interessarti