Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Volley: Superlega, Van Garderen approda alla corte di Lorenzetti
0

Volley: Superlega, Van Garderen approda alla corte di Lorenzetti

Lo schiacciatore olandese sarà un prezioso rinforzo per Angelo Lorenzetti. Nell'ultima stagione è stato protagonista a Modena

martedì 19 giugno 2018

TRENTO- La Trentino Volley si è assicurata un elemento di esperienza in vista della prossima stagione agonistica ingaggiando lo schiacciatore olandese Maarten Van Garderen, umo in grado di garantire un rendimento sempre costante ed elevato.

L'ingaggio di Van Garderen offrirà all’allenatore Angelo Lorenzetti un’opzione in più in posto 4, innalzandone la qualità sotto tutti i punti di vista:il ventottenne olandese è infatti un giocatore completo, ecclettico e talentuoso, che sa destreggiarsi bene in ogni fondamentale e che può vantare già una lunga militanza nel campionato italiano, avendo vestito nel recente passato la maglia di Corigliano in A2 (stagione 2012/13) e di Ravenna (fra il 2015 e 2017) e Modena (ultima stagione) in SuperLega. Proprio in Emilia ha dimostrato di essere sempre in costante crescita, giocando da titolare una fetta consistente di partite, chiuse con numeri molto interessanti. Ha concluso da poco l’European League 2018 con la maglia dell’Olanda, di cui è da anni un punto di forza. Nella scorsa estate ha però vestito la maglia orange anche sulla sabbia: in quella occasione Van Garderen ha infatti preso parte tappe dell’Fivb World Tour 2017 di beach volley, totalizzando oltre 1.300 punti in classifica in coppia col connazionale Varenhorst e giocando pure la semifinale del Mondiale di Vienna. Nel suo curriculum anche una stagione nella Bundesliga tedesca con la maglia del Friedrichshafen, esperienza che condivise con Jenia Grebennikov, vincendo il campionato tedesco come mvp delle finali e la Coppa di Germania.

Maarten Van Garderen vestirà la maglia numero 3 e sarà il terzo olandese della storia di Trentino Volley, dopo Wytze Kooistra, centrale che disputò a Trento la stagione 2005/06, e Kay Van Dijk, opposto che in gialloblù giocò gli ultimi mesi della stagione 2013/14.

LE PAROLE DI MAARTEN VAN GARDEREN-

« Arrivo in una Società gloriosa, che anno dopo anno ha saputo confermarsi ai vertici della pallavolo italiana ed internazionale. Sono quindi molto stimolato dalla possibilità di vivere quotidianamente questo ambiente, che mi ha ispirato fin da subito grande fiducia; la stessa che ho potuto trovare in Lorenzetti nel momento in cui ci siamo sentiti e mi ha chiesto la disponibilità per venire a Trento. Sono un giocatore ambizioso, voglio continuare a crescere in ogni fondamentale e credo che Trentino Volley sia la scelta giusta per poterlo fare. Ritroverò fra l’altro un amico ancora prima che un compagno di squadra come Grebennikov; non vedo l’ora di iniziare gli allenamenti. Avevamo cercato di portare a Trento Van Garderen già un anno fa, ma ai tempi non era stato possibile chiudere positivamente la trattativa. A maggior ragione son quindi contento di averlo con noi oggi, anche perché stiamo parlando di un giocatore in costante crescita tecnica e fisica, con caratteristiche che ci torneranno sicuramente molto utili durante la stagione. Maarten è infatti un atleta completo e dai nostri primi dialoghi anche molto sereno, positivo e motivato. Saprà sicuramente offrire un grande contributo ».

Van Garderen Diatec Azimut Lorenzetti

Commenti

Potrebbero interessarti