Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Volley: Superlega, si gioca la 10a giornata, posticipati i match di Lube e Diatec
0

Volley: Superlega, si gioca la 10a giornata, posticipati i match di Lube e Diatec

Civitanova-Latina e Trento-Milano si giocano mercoledì 12 dicembre per gli nel Mondiale per Club. Perugia aspetta Ravenna, Modena gioca alle 15.00 sul campo di Monza

venerdì 30 novembre 2018

ROMA- La decima giornata di Superlega Credem Banca manda in scena domenica cinque incontri, posticipati a mercoledì 12 dicembre alle 20-30. Cucine Lube Civitanova – Top Volley Latina e Itas Trentino – Revivre Axopower Milano per permettere alle formazioni di Medei e Lorenzetti di assolvere l'impegno nel Mondiale per Club, entrambe in Semifinale. Le altre partite sono in programma domenica 2 dicembre: alle 15.30 l’anticipo su RAI Sport + HD tra Vero Volley Monza e Azimut Leo Shoes Modena. Alle 18.00 spicca il derby tra Calzedonia Verona e Kioene Padova.

Mercoledì 5 dicembre Castellana Grotte e Verona recuperano in posticipo la 4a giornata, alle 20.30.

Vero Volley Monza – Azimut Leo Shoes Modena. Nei 10 precedenti incroci solo una volta il team brianzolo è riuscito a farla franca, ma sulla scia del colpo esterno con Perugia in Campionato e forte del blitz in Estonia nei Sedicesimi di Challenge Cup, la squadra di casa mira a stupire. In salute gli emiliani, che sfidano 3 ex e sono a 4 punti dalla vetta dopo il trionfo in Calabria. “Zar” vicino ai 3000 punti in Regular Season.

Sir Safety Conad Perugia – Consar Ravenna. Sfida n. 18 tra umbri e romagnoli. La capolista a +4 sulle avversarie torna sul luogo del misfatto dopo la prima sconfitta stagionale patita domenica al tie break con Monza. Sul fronte opposto gli uomini di Gianluca Graziosi hanno trovato il primo successo esterno, con Sora in 3 set, e ora cercano l’impresa per consolidare il quinto posto. Possibile gettone n. 100 di Argenta.

Calzedonia Verona – Kioene Padova. Derby dalla tradizione favorevole agli scaligeri che hanno vinto più del doppio dei match con i patavini. I padroni di casa, che il 5 dicembre recupereranno la partita con la New Mater, sono ottavi dopo il crollo esterno con Milano e attendono i possibili record di Sperandio. Undicesima con 2 lunghezze di ritardo, la Kione viene da 2 stop, ma ambisce ai 3 punti con sorpasso.
Globo Banca Popolare del Frusinate Sora – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia. Protagonisti di sfide avvincenti, tanto ai tempi della A2 quanto in SuperLega, i due Club si avvicinano alla sfida n.19 con il bilancio di 12 vittorie a 6 per il sodalizio volsco. I sestetti sono in cerca di riscatto dopo i netti stop casalinghi della 9a giornata: Sora, dodicesima, ha un punto di ritardo dai calabresi, decimi a quota 9.

Emma Villas Siena – BCC Castellana Grotte. I toscani si sono aggiudicati gli unici due faccia a faccia, risalenti alla stagione 2016/17 in Serie A2. Penultima con 5 punti in 9 partite, la neopromossa il 18 novembre in casa con Milano ha rotto gli indugi conquistando il primo successo in SuperLega e vuole ripetersi col sestetto pugliese, fanale di coda a 2 punti e con una gara in meno, ma in cerca della sua prima vittoria.

Cucine Lube Civitanova – Top Volley Latina. Per la sfida n. 50 tra cucinieri e pontini c’è da attendere fino a mercoledì 12 dicembre per via della crociata marchigiana in Polonia. Gli ospiti, che hanno battuto i biancorsossi solo in 9 occasioni, pensano all’11° turno e attendono sereni dopo il 3-0 casalingo sulla New Mater.

Itas Trentino – Revivre Axopower Milano. Lo stesso discorso fatto per la Lube vale per i gialloblù, in Polonia a caccia del titolo Mondiale per Club. Poco male per gli ambrosiani, soddisfatti dopo aver sfatato il tabù Verona e sesti in classifica ma con gli stessi punti di Ravenna, che è avanti di una posizione per il numero di vittorie.

                                                                   TUTTE LE SFIDE-

VERO VOLLEY MONZA – AZIMUT LEO SHOES MODENA-

PRECEDENTI: 10 (1 successo Monza, 9 successi Modena)

EX: Thomas Beretta a Modena nel 2013-2014, Santiago Orduna a Modena nel 2016 2017, Viktor Yosifov a Modena nel 2011-2012.

A CACCIA DI RECORD: 
In Regular Season: Donovan Dzavoronok – 21 attacchi vincenti ai 500, Stefano Giannotti – 19 punti ai 2000 (Vero Volley Monza); Ivan Zaytsev – 2 punti ai 3000 (Azimut Leo Shoes Modena).
In Carriera: Paul Buchegger – 2 battute vincenti alle 100, Andrea Galliani – 5 muri vincenti ai 200, Stefano Giannotti – 13 attacchi vincenti ai 2000, Santiago Orduna – 1 muro vincente ai 200, Viktor Yosifov – 5 muri vincenti ai 500 (Vero Volley Monza); Maxwell Holt – 8 punti ai 1500, Denys Kaliberda – 19 punti ai 1100, Tine Urnaut – 9 punti ai 2700 (Azimut Leo Shoes Modena).

Viktor Yosifov (Vero Volley Monza)- « Contro Modena sarà una partita difficile come tutte le altre. Come abbiamo già visto possiamo vincere e perdere contro chiunque, quindi dobbiamo esprimere il nostro miglior gioco. Dobbiamo metterli in difficoltà partendo dal servizio, perché se ricevono bene ed il loro palleggiatore può giocare palle veloci con i suoi attaccanti, può diventare difficile fermarli. Se ripetiamo la prestazione contro Perugia possiamo portare a casa dei punti ».

Simone Anzani (Azimut Leo Shoes Modena)- « Monza è una delle partite più toste che ci potevano capitare ora, ha messo in difficoltà tutte le grandi, sarà una gara complicata, hanno tanti punti di forza, dovremo stare molto attenti. La loro vittoria con Perugia? Nella pallavolo moderna la battuta è un fondamentale molto importante, Monza serve bene e fa male a muro, mi ripeto, dovremo essere assolutamente concentrati ».

SIR SAFETY CONAD PERUGIA – CONSAR RAVENNA-

PRECEDENTI: 17 (14 successi Perugia, 3 successi Ravenna)

EX: Dore Della Lunga a Ravenna nel 2015-2016, Pasquale Gabriele a Ravenna nel 2014-2015, Fabio Ricci a Ravenna nel 2009-2010 (Giovanili), nel 2011-2012 e dal 2013 al 2017, Alberto Elia a Perugia nel 2015-2016, Davide Saitta a Perugia nel 2010 2011 (Serie A2 dall’8/12/10).

A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Andrea Argenta – 16 attacchi vincenti ai 1000, Alberto Elia – 11 attacchi vincenti ai 1000 e – 3 muri vincenti ai 400, Daniele Lavia – 15 attacchi vincenti ai 500, Pieter Verhees – 3 battute vincenti alle 100 (Consar Ravenna).
In Carriera: Dore Della Lunga – 11 attacchi vincenti ai 1000, Filippo Lanza – 11 punti ai 2400 (Sir Safety Conad Perugia); Andrea Argenta – 1 partita giocata alle 100, Alberto Elia – 7 punti ai 2100 (Consar Ravenna).

Massimo Colaci (Sir Safety Conad Perugia)- « Dopo la sconfitta di domenica scorsa abbiamo un solo obiettivo: conquistare i tre punti. La partita di dopodomani è complicata perché Ravenna ha caratteristiche tecniche simili a Monza, verrà a Perugia per battere a tutto braccio come è giusto che sia e quindi molto dipenderà da chi vincerà la sfida tra battuta e ricezione, come del resto in quasi tutte le gare. Per quanto ci riguarda, dobbiamo non dico riscattarci, perché la sconfitta con Monza ormai fa parte del passato, ma certamente riprendere il nostro cammino ».

Alberto Elia (Consar Ravenna)- « Sono contento ma anche ansioso di tornare al Pala Evangelisti. Quella stagione a Perugia mi ha proposto il palcoscenico più importante di tutta la carriera, e ho avuto la possibilità e la fortuna di partecipare alla finale scudetto e il piacere di un rapporto di affetto stupendo con i Sirmaniaci. Sappiamo che ci troveremo di fronte una squadra arrabbiata, la cui forza e valore sono noti a tutti, e un palazzetto strapieno ma noi andremo a Perugia cercando di dare tutto quello che abbiamo, senza pressioni, senza avere la necessità di centrare il risultato a tutti i costi però con la consapevolezza che siamo forti di un’autostima che ci siamo guadagnati nelle recenti partite: anche da questa gara cercheremo di tirare fuori qualcosa che ci permetta di riempire il nostro salvadanaio per la salvezza ».

CALZEDONIA VERONA – KIOENE PADOVA-

PRECEDENTI: 22 (15 successi Verona, 7 successi Padova)

EX: Luigi Randazzo a Verona nel 2016-2017 (dal 29/11/16).

A CACCIA DI RECORD:
In Carriera: Luigi Randazzo – 3 battute vincenti alle 100, Matteo Sperandio – 2 punti ai 1300, Marco Volpato – 1 muro vincente ai 300 (Kioene Padova).

Daniele De Pandis (Calzedonia Verona)- « La sconfitta con Milano? Avevamo lavorato tanto e bene durante la settimana. Forse siamo entrati in campo con troppa voglia dei tre punti, e questo ci ha ostacolati. Adesso ci aspetta una serie di partite importanti, Padova in primis. Pensiamo a fare il massimo per chiudere il girone d’andata in una buona posizione ».

Valerio Baldovin (Allenatore Kioene Padova)- « Quella di Verona sarà una gara completamente diversa rispetto a quella di sabato scorso contro Trento. Non solo perché giocheremo fuori casa e contro un’avversaria in cerca di riscatto, ma perché il derby ha sempre un significato particolare. In alcuni tratti noi giochiamo dell’ottima pallavolo, ma pecchiamo di continuità. Se vorremo vincere contro ogni avversario, dovremo evitare di concedere loro troppo spazio. Detto questo, andremo lì per giocare a viso aperto, con lo stesso positivo atteggiamento visto nell’ultima sfida di campionato ».

GLOBO BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE SORA – TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA-

PRECEDENTI: 18 (12 successi Sora, 6 successi Vibo Valentia)

EX: non ci sono ex tra queste due formazioni

A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Edoardo Caneschi – 3 muri vincenti ai 100 (Globo Banca Popolare del Frusinate Sora).

Edoardo Caneschi (Globo Banca Popolare del Frusinate Sora)- « Dopo la sconfitta con Ravenna siamo ripartiti lavorando forte in palestra con la testa tutta sulla prossima partita, quella con Vibo Valentia. Siamo molto carichi e, davanti al nostro pubblico, vogliamo subito riscattarci della brutta prestazione della scorsa domenica. Avendo già incontrato Vibo nel torneo pre-campionato, il “Memorial Nonno Gino”, conosciamo un po’ la squadra e dunque abbiamo la possibilità di preparare meglio del solito la gara. La Tonno Callipo a livello di individualità è simile alle nostre, per questo sarà una bellissima partita: loro come noi non vorranno mollare alcun pallone e lottare fino alla fine per conquistare tre importantissimi punti, quindi aspettiamoci un bel match vissuto palla su palla ».

Tsimafei Zhukouski (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia)- « Ci attende una partita importante perché si tratta di uno scontro diretto e perché giocheremo sul campo di una squadra che tradizionalmente è sempre stata molto ostica per la Tonno Callipo. Giocheremo contro una formazione che, come noi, andrà a caccia di punti importanti per la classifica e per il morale. Dovremo disputare una partita gagliarda, mettendoci determinazione ed esprimendo la nostra migliore pallavolo ».

EMMA VILLAS SIENA – BCC CASTELLANA GROTTE-

PRECEDENTI: 2 (2 successi Siena)
 

 EX: non ci sono ex tra queste due formazioni

A CACCIA DI RECORD:

In Carriera: Lorenzo Cortesia – 2 muri vincenti ai 100, Fernando Hernandez – 17 punti ai 1600 (Emma Villas Siena); Aidan Zingel – 2 punti ai 1400 (BCC Castellana Grotte).

Juan Manuel Cichello (Allenatore della Emma Villas Siena)« Sarà sicuramente una partita molto importante per entrambe le squadre. Vogliamo giocare una buona gara, fino a questo momento abbiamo perso degli scontri diretti e vogliamo invertire questa tendenza. Ci proveremo contro una formazione che ha lo stesso nostro obiettivo e nella quale sono presenti buonissime qualità. Il nostro obiettivo è quello di andare a giocare la nostra migliore partita di questa stagione. Sapevamo tutti che questo sarebbe stato un campionato difficile, il livello è molto alto, però non abbiamo mai mollato lottando contro tutte le avversarie che abbiamo affrontato. Adesso però dobbiamo cercare di raccogliere e conquistare più punti. Siamo in SuperLega e vogliamo rimanerci ».

Gaetano Carpinelli (Presidente BCC Castellana Grotte)- « Non è un momento facile e lo sappiamo, ma a volte è difficile spiegare cosa succede. In allenamento i ragazzi lavorano al massimo e non si può certo loro imputare il poco impegno. Manca quella scintilla che faccia scattare in positivo la squadra che dal punto di vista mentale ovviamente è in sofferenza. Domenica abbiamo un altro match complicato fuori casa dove tutto però può accadere. Restiamo fiduciosi perché sono convinto che i ragazzi possano uscire da questa situazione, anche in considerazione di un calendario che, dopo Siena, ci può essere più favorevole ».

PROGRAMMA E ARBITRI DELLA 10a GIORNATA DI ANDATA-

Domenica 2 dicembre 2018, ore 15.30-

Vero Volley Monza – Azimut Leo Shoes Modena  Arbitri: Santi-Luciani
 

Domenica 2 dicembre 2018, ore 18.00-

Sir Safety Conad Perugia – Consar Ravenna  Arbitri: Zanussi-Cerra

Calzedonia Verona – Kioene Padova Arbitri: Goitre-Piana 

Globo Banca Popolare del Frusinate Sora – Tonno Callipo Calabria Vibo Arbitri: Sobrero-Bartolini

Emma Villas Siena – BCC Castellana Grotte Arbitri: Rapisarda-Florian 

Mercoledì 12 dicembre 2018, ore 20.30-

Cucine Lube Civitanova – Top Volley Latina 

Itas Trentino – Revivre Axopower Milano  

LA CLASSIFICA- 

Sir Safety Conad Perugia 25, Cucine Lube Civitanova 21, Azimut Leo Shoes Modena 21, Itas Trentino 21, Consar Ravenna 15, Revivre Axopower Milano 15, Vero Volley Monza 14, Calzedonia Verona 11, Top Volley Latina 10, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 9, Kioene Padova 9, Globo Banca Popolare del Frusinate Sora 8, Emma Villas Siena 5, BCC Castellana Grotte 2
1 incontro in meno: Calzedonia Verona, BCC Castellana Grotte

SuperLega Vero Volley Azimut Sir Safety Consar

Commenti