Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Inter-Lazio, vincere per non staccarsi

Inter-Lazio, vincere per non staccarsi

Il 30 dicembre alle 18.00 a San Siro si sfidano Inter e Lazio, con l'obbligo, per entrambe, di vinceretwitta

mercoledì 27 dicembre 2017

Si disputa sabato 30 dicembre alle 18.00 a San Siro la sfida tra Inter e Lazio. Dopo 16 risultati utili consecutivi l’Inter è caduta in casa contro l’Udinese e ora deve inseguire Napoli e Juventus, mentre la Lazio si trova a sette punti dai nerazzurri, con una partita da recuperare.

 Nonostante il ko casalingo con l’Udinese, su BetStars.it l’Inter è data favorita per la vittoria, con una quota di 2.10. Un successo a San Siro da parte della Lazio, invece, viene pagato 3.40 volte la posta giocata, con il pareggio che è invece quotato 3.50. Guardando alle statistiche, aggiornate alla sedicesima giornata d’andata, l’Inter si dimostra squadra molto solida in difesa, quasi impenetrabile, mentre la Lazio è la più cinica di tutte davanti alla porta.

 Fino al ko con l’Udinese, l’Inter aveva dimostrato di essere una squadra che concedeva molte occasioni da gol, 180, ma ne lasciava concretizzare solo il 5% agli avversari, una statistica che poneva i nerazzurri in testa alla Serie A: ciascun avversario necessitava di circa 20 occasioni da gol per poter andare a rete. Di contro, la Lazio precede di poco l’Inter, con 177 occasioni concesse agli avversari, che però segnano il 10,2% delle volte, cioè il doppio di quello che succede alla squadra di Spalletti. La quota per l’Over 2.5 data a 1.75 può quindi essere un’interessante soluzione da provare.

 Con 36 gol segnati, la Lazio è il terzo miglior attacco del campionato dietro a Juventus e Napoli. Se i biancocelesti, infatti, sono solo ottavi nella classifica delle occasioni da gol create, ben 191, essi balzano al primo posto quando si guarda a quante di queste occasioni si sono poi trasformate in una realizzazione. La Lazio, infatti, concretizza il 18,8% delle occasioni, dimostrandosi molto cinica in attacco. Insomma, ogni cinque occasioni la Lazio segna e, dunque, puntare sul fatto che gli ospiti segnino almeno 2 gol, cioè un Over 1.5 per la Lazio dato a 2.60 potrebbe dimostrarsi una scelta azzeccata.

 Inter-Lazio, però, è anche la sfida tra i due attaccanti più prolifici della stagione. Mauro Icardi ha segnato fino alla diciassettesima giornata 17 gol, seguito da Ciro Immobile che è a quota 15 marcature. Dipenderà, dunque, molto dalla loro vena realizzativa il destino della sfida di San Siro, con un elevatissimo coefficiente di Expected Goals dei due cannonieri: Icardi  ha infatti un coefficiente di 14.6, mentre Immobile è a 13.9. L’importanza dei due giocatori si evidenzia anche dal fatto che, sia nell’Inter sia nella Lazio, i  compagni di squadra seguono ad ampia distanza, con il secondo miglior nerazzurro, Perisic fermo a quota 4.0, mentre il laziale Parolo si ferma a 3.8. Insomma, se le difese sapranno imbrigliare Icardi e Immobile, allora si potrebbe puntare su un risultato esatto di 1-0 per l’Inter dato a 9.50.

Come abbiamo detto, però, la forza dell’Inter è quella di vanificare molte delle occasioni da gol degli avversari in questa stagione, mentre la Lazio ha una capacità  di concretizzare bene le occasioni create, dimostrando grande cinismo. Fondamentali, dunque, saranno anche quei giocatori che creano azioni da rete, infatti sia l’Inter, sia la Lazio fanno entrambe affidamento a una coppia di assistmen importanti. Per i padroni di casa spiccano Antonio Candreva (8.0) e Ivan Perisic (5.8), mentre gli ospiti si affidano a Luis Alberto (8.4) e lo stesso Ciro Immobile (5.6), che dunque si dimostra un attaccante moderno, capace di segnare e far segnare i compagni. Se questi numeri verranno confermati anche a San Siro, allora si può immaginare un match ricco di gol, con la vittoria dell’Inter con Over 3.5 che paga 5.25 volte.

L’anno scorso la doppia sfida tra Inter e Lazio è stata dominata dai nerazzurri, che a San Siro si sono imposti 3-0, mentre al ritorno all’Olimpico hanno vinto 3-1. Anche i precedenti a Milano sono decisamente poco incoraggianti per la Lazio, che in campionato negli 75 precedenti, infatti, ha collezionato solo 9 vittorie e 24 pareggi, a fronte di 42 sconfitte, con 66 gol segnati e 149 subiti. L’ultimo successo dei laziali a San Siro è datato dicembre 2015, quando i biancocelesti si imposero 2-1. In generale, in 148 incontri i nerazzurri hanno ottenuto 61 vittorie, 50 pareggi e 37 sconfitte, con 240 gol realizzati e 167 incassati.

Decisamente più recente, invece, il confronto tra i due tecnici. Infatti i due allenatori si sono sfidati solo due volte prima del match di sabato sera, entrambe nella scorsa stagione quando Spalletti sedeva sulla panchina della Roma. E nei derby capitolini sono arrivate una vittoria per Luciano Spalletti, e una per Simone Inzaghi.

Sarà una sfida tra allenatori dal curriculum vincente:  escludendo l’ultimo turno di campionato,  Luciano Spalletti si è seduto in  panchina 423 volte, con 208 vittorie, 102 pareggi e 111 sconfitte. Di contro, invece, Simone Inzaghi è stato in panchina 60 volte, con 35 vittorie, 9 pareggi e 16 sconfitte.

Tags: InterLazioSerie A

Tutte le notizie di Scommesse

Approfondimenti

Commenti