Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Ciclismo, Nibali affronta il Giro delle Fiandre: vittoria a 33,00
© /Agenzia Aldo Liverani S.a.s.

Ciclismo, Nibali affronta il Giro delle Fiandre: vittoria a 33,00

Domani lo "squalo" dovrà fare i conti con lo specialista Sagan, che i bookmakers danno come super favorito a 4,00. Segue Greg Van Avermaet a 6,00
twitta

sabato 31 marzo 2018

TORINO – Nibali si prepara ad affrontare prima volta in carriera il Giro delle Fiandre. Per lo “squalo” è l’ennesima sfida dopo aver compiuto l’impresa di sottrarre la Sanremo ai velocisti. Considerata la forte concorrenza dei grandi specialisti del Nord, Vincenzo Nibali non può figurare tra i favoriti alla vittoria finale. I bookmaker, infatti, lo trattano da outsider: su Snai il suo successo vale 33 volte la scommessa. Neanche tanto, considerando che prima della Sanremo la quota era 50. Ma Nibali non è mai da sottovalutare. Il favorito, come ormai d’obbligo nelle classiche, è il tricampione del mondo Sagan, primo qualche giorno fa alla Gand-Wevelgem: il bis al Fiandre, vinto già nel 2016, si gioca a 4,00. Lo segue, a 6,00, Greg Van Avermaet, che corre in casa e l’anno scorso si è fermato al secondo posto, dietro a un grande Philippe Gilbert, autore di 50 chilometri di fuga solitaria a cavallo dei muri fiamminghi. Lo stesso Gilbert è il terzo favorito, a quota 7,00. Quanto agli italiani, a parte Nibali, occhio a Gianni Moscon, che sulle rotte del Nord si muove come un “enfant du pays”. L’anno scorso si è fermato al 15° posto prima di chiudere una grande Roubaix in 5ª piazza. La sua vittoria vale 15 volte la giocata. Non lontano (a 20) Matteo Trentin, 13° nel 2017.

Tutto sulle scommesse

Tags: ScommesseCiclismoNibali

Tutte le notizie di Scommesse

Approfondimenti

Commenti