Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Sanremo 2019, in quota il podio è roba da uomini
0

Sanremo 2019, in quota il podio è roba da uomini

Sarà un festival al maschile secondo i bookmaker: favorito Ultimo, nella top 3 anche Nek e Daniele Silvestri

martedì 5 febbraio 2019

ROMA - Uomini protagonisti nelle scommesse sul Festival di Sanremo: i quotisti Snai puntano su un vincente al maschile a 1,35 e per il podio prevedono una tripletta di soli uomini. Oltre al favorito Ultimo, per il quale la top 3 vale 1,20, ambiscono al piazzamento di prestigio anche Irama (a 1,75), Nek e Daniele Silvestri (a 2,75). Più difficile, a 4,50, che a vincere sia un Gruppo, come accaduto nel 2016 con gli Stadio e nel 2015 con Il Volo: il trio è in gara anche quest’anno con "Musica che resta" e la vittoria vale 5 volte la scommessa, mentre il podio si gioca a 2,35.

CONTROFFENSIVA ROSA L’ultima cantante a centrare la vittoria è stata Arisa nel 2014, con il brano "Controvento": l’ipotesi che quest’anno vinca una donna è lontana a 8 volte la scommessa, l’artista lucana - prima tra le colleghe in lavagna, dietro una sfilza di uomini - è in gara con "Mi sento bene" e la sua vittoria si gioca a 10, per il piazzamento tra i primi tre la quota scende a 3,50.

TATANGELO IN CODA  Molto difficile che un’altra fedelissima del Festival come Anna Tatangelo riesca a bissare i successi del passato: nel 2002 vinse tra le Nuove Proposte, nel 2008 arrivò seconda nella categoria Campioni, ma ora i bookmaker la piazzano come candidata numero uno all’ultimo posto (a 3,50, a pari merito con gli Ex-Otago). Salire sul podio, per la cantante di Sora, è un’ipotesi che si gioca a 10.
Ex Amici in sfida - Il Festival di Sanremo schiera in gara anche molti cantanti lanciati dai talent show, come Enrico Nigiotti (ex concorrente di Amici e X-Factor) ed Einar, terzo classificato dell’ultima edizione del programma di Maria De Filippi e vincitore di Sanremo Giovani. Nel testa a testa, Nigiotti è avanti a 1,50, con Einar a 2,35.

SPECIALE SCOMMESSE

Festival sanermo

Commenti