Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

F1, per gli scommettitori Leclerc meglio di Vettel
© AG ALDO LIVERANI SAS-ONLY ITALY
0

F1, per gli scommettitori Leclerc meglio di Vettel

Sorpresa nelle giocate sul titolo piloti: il driver monegasco ha ottenuto il 25% delle preferenze, contro il 20% del tedesco

lunedì 11 marzo 2019

ROMA - Lewis Hamilton è davanti a tutti, ma la vera notizia è che Charles Leclerc batte Sebastian Vettel nelle preferenze degli scommettitori per la prossima stagione di Formula 1. Il primo responso della stagione, a pochi giorni dal debutto in Australia, arriva dai dati Snai: nelle scommesse sul Mondiale piloti, Hamilton è in testa a 2,75, con il 60% delle giocate a suo favore. Poco più alta l'offerta su Vettel, dato a 2,75 con un buon margine di vantaggio sul nuovo compagno di squadra alla Ferrari: Leclerc è piazzato a 5,50, ma sul monegasco campione è andato il 25% delle scommesse, contro il 20% del tedesco. Bassissime per il momento le percentuali sugli altri piloti, tutti a doppia cifra in tabellone: Max Verstappen con la Red Bull è il primo di questi, a 10,00, mentre si balza già a 25,00 per l'altro pilota Mercedes, Valtteri Bottas. Il testa a testa tra Mercedes e Ferrari si ripropone prevedibilmente anche nelle scommesse sul Mondiale costruttori e in questo caso il vantaggio delle Frecce d'Argento (a 1,85) è più consistente, con la scuderia di Maranello in quota a 2,25 davanti alla Red Bull (6,50). Per il debutto a Melbourne, invece, la prima scelta è Vettel, che in questo caso a 2,75 parte meglio di Hamiltone e Leclerc, entrambi a 3,50.

SPERANZA GIOVINAZZI Le buone notizie per Charles Leclerc, al di là delle scommesse sul Mondiale piloti, arrivano anche per le giocate più "dettagliate" sulla prima stagione con la Ferrari. Gli analisti Snai ritengono probabile (a 1,72) che il pilota monegasco conquisterà più di dieci podi nel corso della stagione, mentre vale 1,60 un bottino di tre o più vittorie. Più in generale le previsioni sono rosee per tutta la scuderia, con l'obiettivo 10 vittorie a 1,72. Oltre a Leclerc, l'attenzione dei trader va anche a un altro talento emergente, particolarmente atteso visto che sarà il primo italiano in pista dopo otto anni. Antonio Giovinazzi non è in corsa per il titolo (sarebbe un miracolo a 250,00), ma a bordo dell'Alfa Romeo non sono escluse soddisfazioni: in particolare si gioca a 4,75 la conquista di almeno un podio in una delle ventuno gare della stagione.

TUTTO SULLA FORMULA 1

F1 ferrari leclerc vettel

Commenti