Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Roland Garros, doppio: niente finale per Bolelli e Fognini 

Battuti dai gemelli Usa Bryan, coppia n. 1 del mondotwitta

giovedì 4 giugno 2015

ROMA - Niente finale nel doppio per Simone Bolelli e Fabio Fognini al Roland Garros. Il 29enne emiliano e il 28enne ligure si sono fermati, come da pronostico e ranking, contro i fortissimi gemelli statunitensi Bob e Mike Bryan, da tempo immemorabile coppia numero 1 del tennis mondiale, che li hanno battuti con un doppio 6-3 in 59'. I 37enni gemelli Bryan - che avevano sconfitto Bolelli e Fognini anche nell'ultima sfida, in finale a Montecarlo nell' aprile scorso - affronteranno i vincenti tra la coppia formata dall'olandese Jean-Julien Rojer e dal romeno Joria Tecau e quella del croato Ivan Dodig con il brasiliano Marcelo Melo. Bolelli e Fognini hanno conquistato in gennaio uno storico titolo agli Australian Open - primi italiani a vincere un torneo Slam nel doppio dopo Pietrangeli e Sirola nel 1959 al Roland Garros - e sono poi arrivati in finale, oltre che nel Principato, in un altro Masters 1000, a Indian Wells. Sulle terra rossa parigina in precedenza non avevano mai superato il secondo turno.

Tags: TennisfogniniBolelliRoland GarrosBobBryan

Tutte le notizie di Tennis

Approfondimenti

Commenti