Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Tennis: Djokovic raggiunge quota 100 milioni di dollari 
© EPA

Tennis: Djokovic raggiunge quota 100 milioni di dollari 

Il numero 1 della classifica Atp è il primo a toccare i 100 milioni di dollari vinti in montepremi dai tornei twitta

mercoledì 1 giugno 2016

PARIGI (FRANCIA) - Cento milioni e 875 dollari (100.000.875) di montepremi guadagnati in 14 anni da professionista della racchetta. Novak Djokovic è il primo tennista di tutti i tempi a superare la fatidica cifra - che non comprende gli introiti da sponsorizzazioni, contratti e altro -, grazie alla vittoria odierna contro lo spagnolo Roberto Bautista Agut che gli ha dato accesso ai quarti di finale del Roland Garros e garantito la somma di 327.471 dollari. Aggiunta ai 99.673.404 dollari già in carniere, è stata giusto sufficiente per sfondare quota 100. La classifica dei paperoni Atp vede attualmente al secondo post Roger Federer, fermo a 98 milioni dopo il forfait a Parigi, e molto staccato al terzo Rafael Nadal, già fuori nel secondo slam stagionale, con 78 milioni. Neanche a metà strada rispetto al serbo c'è poi Andy Murray, il quale con 45 milioni ha da poco superato Pete Sampras, che nel 2003, al suo ritiro, si era fermato a 43 milioni di dollari. Il grande campione americano, come tante altre stelle del passato, pur non potendo piangere miseria, non ha potuto godere del notevole sviluppo dei montepremi nelle prove dell'Atp World Tour e del Grande Slam. Nel 2018, il totale dei montepremi nell'Atp supererà i 130 milioni di dollari, più che raddoppiato rispetto al 2008.

DJOKOVIC VOLA AI QUARTI DI FINALE

Tags: djokovicTiger WoodsLennox LewisTennisRoland Garros

Tutte le notizie di Tennis

Approfondimenti

Commenti