Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Australian Open, gran finale: Federer piange di gioia, battuto Nadal
© EPA

Australian Open, gran finale: Federer piange di gioia, battuto Nadal

A 35 anni lo svizzero, in lacrime per il 18° slam vinto in carriera, si impone sullo spagnolo al quinto set dopo oltre tre ore di partitatwitta

domenica 29 gennaio 2017

MELBOURNE (Australia) - Roger Federer vince l'Australian Open 2017 battendo Rafa Nadal nella finale sul cemento del Melbourne Park, a otto anni di distanza dall'ultima finale australiana (2009) che aveva messo di fronte i due campioni della racchetta. È il 18° torneo Slam vinto nella carriera del 35enne Federer, il 5° Australian Open. Alla fine di una bellissima sfida lo svizzero, commosso, ha fatto i complimenti a Nadal: "Il tennis è uno sport duro, non c'è pareggio. Oggi avrei accettato volentieri anche il pareggio".

IL LIVE DELLA FINALE AUSTRALIAN OPEN FEDERER-NADAL

PARTITA - Lo svizzero si è aggiudicato il primo set col punteggio di 6-4. Il secondo va a Nadal (6-3). Lo svizzero domina il terzo 6-1. Nel quarto set, al quarto game, Nadal conquista un break fondamentale e va a prendersi poi l'intero gioco per 6-3, portando la partita al quinto e definitivo set. Il 5° parte bene per lo spagnolo, che avrebbe la palla per portarsi sul quattro-due, ma la spreca e si lascia riprendere da Federer che conquista due break e si prende il match e la coppa, in lacrime, col 6-3 finale.

Tags: Australian OpenAustralian Open 2017FedererNadalRoger FedererRafael Nadal

Tutte le notizie di Tennis

Approfondimenti

Commenti