Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Us Open, ai quarti Isner-Del Potro e Nadal-Thiem
© AFPS
0

Us Open, ai quarti Isner-Del Potro e Nadal-Thiem

Milos Raonic è stato stoppato dal gigante statunitense mentre lo spagnolo ha superato il numero 37 Atp Basilashvili?

lunedì 3 settembre 2018

NEW YORK - Milos Raonic non riesce ad approdare per la prima volta ai quarti di finale degli Us Open, ultimo Slam stagionale in corso sul cemento di Flushing Meadows, a New York. Il tennista canadese, numero 24 Atp e 25esima testa di serie, è stoppato in cinque set da un altro gigante, lo statunitense John Isner, numero 11 della classifica mondiale e del tabellone: 3-6 6-3 6-4 3-6 6-2 il punteggio, in tre ore e 7 minuti, che ha consentito al 33enne di Greensboro, già semifinalista a Wimbledon a luglio, di ritornare al terz'ultimo atto del Major di casa sette anni dopo la prima apparizione. L'americano si misurerà nei quarti contro l'argentino Juan Martin Del Potro, numero 3 del mondo e del seeding, che nel match che ha chiuso la giornata ha superato secondo pronostico il croato Borna Coric, numero 20 della classifica Atp: 6-4 6-3 6-1 in appena due ore per il tennista sudamericano, trionfatore a New York nel 2009, apparso in ottima forma.

NADAL-THIEM AI QUARTI - Avanti a braccetto, Rafa Nadal e Dominic Thiem. Martedì si giocheranno il pass per la semifinale della parte alta del tabellone, nel remake dell'ultima finale del Roland Garros. Il numero uno del mondo e campione in carica (a Flushing Meadows ha vinto anche nel 2010 e 2013) sull'Arthur Ashe Stadium ha raggiunto per la 36esima volta i quarti in un Major, l'ottava a New York, superando in quattro set, con il punteggio di 6-3 6-3 6-7(6) 6-4, in tre ore e 20 minuti, il georgiano Nikoloz Basilashvili, n.37 Atp, per la prima volta approdato agli ottavi di uno Slam. Dal canto suo il 24enne austriaco, numero 9 della classifica mondiale e del seeding, per il terzo anno di fila giunto negli ottavi, ha saputo finalmente compiere un altro passo avanti, eliminando il sudafricano Kevin Anderson, numero 5 Atp e del torneo, finalista della passata edizione: 6-4 6-2 7-6(2) il punteggio, in due ore e 36 minuti per l'austriaco che martedì troverà per la decima volta dall'altra parte della rete il mancino spagnolo avanti 6 a 3 nel bilancio dei precedenti. (in collaborazione con Italpress)

Commenti

Potrebbero interessarti

La Prima Pagina