La riabilitazione dei disturbi di equilibrio con la Wii

La riabilitazione dei disturbi di equilibrio con la Wii

Uno studio condotto dal dottor Giampaolo Brichetto ha rivelato come l'uso della Balance Board della Nintendo possa aiutare a potenziare le strategie sensorialitwitta

venerdì 30 marzo 2018

Pota la firma del dottor Giampaolo Brichetto della Fondazione Italiana Sclerosi Multipla lo studio – pubblicato poi sul Multiple Sclerosis Journal – lo studio che ha analizzato l’efficacia di un nuovo metodo di training visivo che utilizza la “Wii”, in particolare la “Balance Board” della Nintento. La cosiddetta pedana, infatti, è stata utilizzata per migliorare l’equilibrio di un gruppo di persone con SM. I disturbi dell’equilibrio sono comuni nelle persone con SM, e compromettono fortemente la qualità della vita delle persone che ne sono colpite. Potenziare le strategie sensoriali è un obiettivo fondamentale per incrementare l’efficacia della riabilitazione dell’equilibrio nella SM.

Le 36 persone arruolate nello studio sono state selezionate tra i pazienti seguiti presso il Servizio di Riabilitazione Ligure dell’Associazione Italiana Sclerosi Multipla a Genova. I soggetti con SM sono stati poi assegnati in modo casuale a due gruppi: un gruppo Wii e un gruppo di controllo che ha seguito una riabilitazione per disturbi di equilibrio tradizionale. I soggetti sono stati valutati con la “Berg Balance Scale” (BBS), con la Modified Fatigue Impact Scale (MFIS) e con misure stabilometriche a occhi aperti e chiusi che valutano la stabilità dell’individuo in posizione statica eretta.

I risultati hanno evidenziato miglioramenti statisticamente significativi nei punteggi BBS e nella stabilometria a occhi aperti e chiusi nel gruppo Wii rispetto al gruppo di controllo. Gli autori concludono che lo studio, nonostante la piccola dimensione del gruppo di persone analizzato, dimostra che gli esercizi riabilitativi basati su una piattaforma interattiva di feedback visivo potrebbero essere più efficaci dei protocolli standard di riabilitazione per migliorare i disturbi di equilibrio in persone con SM. Sono necessari ulteriori studi per valutare programmi di esercizi con la Balance Board Wii della Nintendo per una riabilitazione direttamente a casa.

Tags: Giampaolo BrichettoFondazione Italiana Sclerosi MultiplaBalance Board WiiNintendoequilibrioMultiple Sclerosis Journal

Tutte le notizie di Parola agli esperti

Approfondimenti

Commenti