/

Crotone - Atalanta

Serie A · 6ª giornata

Crotone
Crotone
  • Simy, 40'
Atalanta
Atalanta
  • L. Muriel , 26'
  • L. Muriel , 38'
1 - 2
Finita
Serie A - 31.10.2020
Ezio Scida

Arbitro Federico Dionisi
Crotone
1 - 2
Finita
Atalanta
Grazie per aver seguito con noi la diretta di questo match.
Rimane fermo a un punto in classifica, il Crotone di Stroppa, per il quale la prossima partita in casa del Torino assume già i connotati dello spareggio salvezza. L'Atalanta va a 12 punti, ma i prossimi impegni prima della sosta (Liverpool in Champions e Inter in campionato) esigeranno sicuramente qualcosa in più sul piano dell'intensità.
Nonostante una prova non spumeggiante, l'Atalanta torna al successo in campionato e si porta momentaneamente a - 1 dalla vetta della classifica occupata dal Milan. E' bastato un buon tempo a Gasperini per ottenere i tre punti; nella ripresa, i suoi hanno infatti fallito molte occasioni, concedendo anche una enorme palla-gol a Messias.
90'+4'
FINE PARTITA: CROTONE-ATALANTA 1-2. Decide la doppietta di Muriel. Per il Crotone, a segno Simy.
90'+3'
Nulla di fatto per i bergamaschi. Il Crotone può far partire una delle ultime azioni manovrate della sua partita.
90'+2'
Fallo di mano di Luperto e calcio di punizione per l'Atalanta a venti metri dalla porta di Cordaz. E' una buona occasione anche per fare scorrere il cronometro.
90'
Saranno quattro i minuti di recupero.
89'
Sostituzione ATALANTA: finisce la partita di Malinovskyi; entra Matteo Pessina.
85'
ANCORA ZAPATA! Il colombiano apre il destro su servizio di Malinovskyi, ma la sfera fa di nuovo il solletico al palo e va fuori.
84'
Sinistro di Freuler, completamente sballato.
83'
OCCASIONE ATALANTA! Zapata stacca bene su un cross del solito Malinovskyi, ma sfiora il palo.
82'
Zapata, servito da Malinovskyi, non riesce a inquadrare la porta.
80'
Destro di Siligardi, murato dalla difesa. Poi Reca si libera bene per il cross, ma Simy non riesce ad arrivarci.
79'
Cerca un assetto più offensivo ora Stroppa.
78'
Sostituzione CROTONE: esce anche Pedro Pereira; entra Andrea Rispoli.
78'
Sostituzione CROTONE: fuori Zanellato; entra Luca Siligardi.
75'
Ci prova Ilicic, ma il suo sinistro è fuori misura.
73'
Sostituzione ATALANTA: esce Romero, anch'egli vittima di un problema muscolare; entra José Luis Palomino.
71'
OCCASIONE ATALANTA! Malinovskyi arriva davanti a Cordaz, ma il suo sinistro è respinto dal sempre attento Cordaz.
70'
AMMONITO ROMERO, per un intervento su Vulic.
68'
Sostituzione ATALANTA: fuori Hateboer; enta Boško Šutalo.
68'
Problemi muscolari proprio per l'esterno olandese, che chiama in causa lo staff medico e sarà probabilmente costretto a lasciare il campo.
67'
Malinovskyi prova a staccare di testa su cross di Hateboer, ma la conclusione è sporca.
64'
OCCASIONE CROTONE! Sotto la pressione di Pereira, Mojica commette un'ingenuità, lanciando Messias a tu per tu con Sportiello. Il brasiliano aggira il portiere, ma, al momento della battuta a porta vuota, arriva il piede provvidenziale di Freuler a evitare il pareggio.
63'
Punizione calciata da Vulic e bloccata senza problemi da Sportiello.
62'
AMMONITO TOLOI, per fallo ai danni di Messias.
60'
Cross di Zapata, troppo profondo per Mojica.
56'
Chiaro il copione di questa ripresa: l'Atalanta sta facendo la partita (la percentuale di possesso palla si è impennata rispetto al primo tempo); il Crotone si affida completamente alle ripartenze.
55'
Tiro-cross di Hateboer. Iličić non ci arriva.
54'
Ripartenza di Messias, che cerca un improbabile pallonetto ai danni di Sportiello: palla alta.
51'
Lancio profondo di Messias per Simy, fermato dall'uscita di Sportiello e dalla bandierina dell'assistente di Dionisi.
49'
AMMONITO MARRONE, per intervento alle spalle su Zapata.
48'
Gasperini lancia subito i due pezzi da novanta della propria panchina.
46'
Inizio secondo tempo di CROTONE-ATALANTA. Dentro Iličić e Zapata nell'Atalanta.
46'
Sostituzione ATALANTA: esce anche Luis Muriel; entra Duván Zapata.
46'
Sostituzione ATALANTA: fuori Gómez; dentro Josip Iličić.
Stroppa dovrà cercare di limitare gli spunti offensivi della squadra di Gasperini, che, come sempre, dimostra di avere una grande varietà di soluzioni (e in panchina, ci sono Iličić e Zapata pronti a subentrare). L'Atalanta deve guadagnare un pizzico di cinismo in fase offensiva per concretizzare un numero maggiore di occasioni prodotte.
Partita divertente allo Scida di Crotone. I Pitagorici partono bene, ma subiscono poi il micidiale uno-due di Luis Muriel. Il caparbio Simy tiene il match apertissimo.
45'+1'
FINE PRIMO TEMPO: CROTONE-ATALANTA 1-2. Doppietta di Muriel e rete di Simy.
45'
Un minuto di recupero.
43'
PILLOLA STATISTICA: Sette degli ultimi nove gol di Simy in Serie A sono stati in casa.
40'
GOL! CROTONE- Atalanta 1-2! Rete di Simy. L'attaccante nigeriano beneficia di un rimpallo favorevole all'interno dell'area di rigore e batte Sportiello. Il Crotone accorcia le distanze.
40'
Spunto personale di Malinovskyi, che cerca Pasalic in area, ma sbaglia la misura del passaggio.
38'
GOL! Crotone-ATALANTA 0-2! Rete di Muriel. Freuler strappa una palla in uscita a Benali e serve Muriel, freddo a battere Cordaz per la personale doppietta.
37'
AMMONITO HATEBOER per fallo su Reca.
36'
OCCASIONE ATALANTA! Lancio di Gomez per Muriel, il cui diagonale è respinto con i piedi da Cordaz.
34'
Lunga azione manovrata dei bergamaschi, conclusa con un nulla di fatto.
32'
PILLOLA STATISTICA: Luis Muriel ha segnato in tre delle ultime quattro partite contro squadre neopromosse in Serie A.
31'
OCCASIONE ATALANTA! Cross basso di Mojica. Gomez è anticipato da Marrone, ma riesce comunque a rialzarsi e a concludere. Il tiro, da pochi passi, finisce addosso a Cordaz.
28'
Pasalic trova Malinovskyi, che calcia con il sinistro ma non trova la porta.
26'
GOL! Crotone-ATALANTA 0-1! Rete di Muriel. Si riaccende l'asse Malinovskyi-Muriel. L'ucraino imposta, con un perfetto filtrante; il colombiano difende la sfera e calcia a fil di palo, non lasciando scampo a Cordaz. Atalanta in vantaggio.
25'
Tutto ok per Cordaz, che riprende il suo posto tra i pali.
24'
il capitano del Crotone rimane a terra, costringendo lo staff medico a entrare in campo.
23'
Altro lancio di Gomez, questa volta per Hateboer, che non controlla al meglio e favorisce l'uscita di Cordaz.
21'
Gomez lancia Muriel, che va verso la porta e conclude. Marrone devia in corner.
17'
Scontro Messias-Romero. Il brasiliano ha la peggio, ma si rialza subito.
14'
Ottimo lavoro del Crotone in pressing alto.
11'
Partita piacevole in queste prime battute: le due squadre si affrontano a viso aperto.
8'
ANCORA MURIEL! Grande chance per il colombiano, pescato nel cuore dell'area da Malinovskyi. Il 9 dell'Atalanta si fa ipnotizzare da Cordaz, che, con un gran intervento, si rifugia in corner.
7'
OCCASIONE CROTONE! Immediata risposta dei calabresi: Reca esplode il sinistro da fuori area e manda a pochi centimetri dal palo.
5'
OCCASIONE ATALANTA! Toloi imbecca in profondità Muriel, il cui diagonale sfiora il palo alla destra di Cordaz.
3'
Giornata di sole a Crotone. La squadra di casa veste la classica divisa a strisce rossoblù. L'Atalanta si presenta in completo bianco.
1'
Inizio primo tempo di CROTONE-ATALANTA. Palla mossa dai padroni di casa. L'arbitro è il signor Federico Dionisi.
Gasperini sceglie Muriel al centro dell'attacco, con Gomez e Malinovskyi a supporto. Confermata la difesa che ha pareggiato con l'Ajax (Toloi-Romero-Djimsiti). Out l'infortunato Gosens. Gioca Mojica.
Stroppa ha fuori parte del centrocampo che ha sfidato il Cagliari: Cigarini è squalificato e Molina è out per Covid. Al loro posto, dentro Zanellato e Vulic. In difesa, torna Marrone al posto di Golemic. Confermato il tandem offensivo Simy-Messias.
Sulla panchina bergamasca siederanno Lammers, Traoré, Rossi, Depaoli, Palomino, Šutalo, Pessina, Ruggeri, Gollini, Zapata, Miranchuk e Iličić.
Gasperini schiera l'Atalanta con il 3-4-2-1: Sportiello - Toloi, Romero, Djimsiti - Hateboer, Freuler, Pasalic, Mojica - Malinovskyi, Gomez - Muriel.
In panchina ci saranno Eduardo Henrique, Rispoli, Golemić, Crociata, Petriccione, Crespi, Cuomo, Festa, Siligardi, Rojas.
Stroppa presenta i suoi con il 3-5-2: Cordaz - Magallan, Marrone, Luperto - Pereira, Zanellato, Vulic, Benali, Reca - Messias, Simy.
Non ha mai perso tre partite di seguito l'Atalanta, nella gestione Gasperini. In più, i nerazzurri possono essere ottimisti visti i positivi precedenti con il Crotone e vista la lunga serie di trasferte consecutive con gol (15 gare esterne di seguito; solo nel 1953 ha trovato il gol in 16 match fuori casa di fila).
Pur mostrando buone cose sul piano del gioco, i calabresi hanno ottenuto fin qui solo un punto in campionato (pareggio casalingo contro la Juventus). Di fronte, c'è un'Atalanta desiderosa di riscattare le due sconfitte con Napoli e Sampdoria, ma costretta a pensare al ping pong Campionato-Champions (martedì, infatti, a Bergamo arriva il Liverpool).
La sesta giornata di questa Serie A si apre a Crotone, dove i Pitagorici ospitano l'Atalanta.

Commenti