/

Juve - Milan

Serie A · 35ª giornata

Juve
Juve
    Milan
    Milan
    • B. Díaz , 46'
    • A. Rebic , 78'
    • F. Tomori , 82'
    0 - 3
    Finita
    Serie A - 09.05.2021
    Allianz Stadium

    Arbitro Paolo Valeri
    Juve
    0 - 3
    Finita
    Milan
    Da Torino è tutto, buon proseguimento di serata.
    Juve che dovrà cercare invece di ricompattarsi per la decisiva trasferta in casa del Sassuolo.
    Da monitorare le condizioni di Ibrahimovic, uscito dolorante al ginocchio sinistro e in forte dubbio per l'infrasettimanale con il Torino.
    Milan che con questa vittoria si riporta al secondo posto agganciando l'Atalanta al 72 punti. Juve che resta a quota 69 trovandosi al quinto posto con solamente altre tre giornate da disputare.
    Impresa del Milan che sbanca l'Allianz Stadium per la prima volta in Serie A. Netto successo per 3 reti 0 che consente ai rossoneri di ribaltare il 3-1 dell'andata e di portarsi avanti negli scontri diretti con la Juventus. Decisivi i bellissimi gol di Brahim Diaz e Rebic, e il colpo di testa di Tomori a chiudere definitivamente il match. Il Diavolo sciupa anche un calcio di rigore con Szczesny ad ipnotizzare Kessié. Notte fonda per la Juve che non riesce mai a trovare una trama fluida di gioco: prova a dir poco negativa per Cristiano Ronaldo.
    90'+5'
    FINITA! Juventus-Milan 0-3, Brahim Diaz, Rebic e Tomori regalano il secondo posto ai rossoneri.
    90'+4'
    Chiellini di sinistro calcia malissimo probabilmente l'ultima azione del match.
    90'+3'
    Kulusevski di testa sciupa un'azione sull'asse Chiellini-Ronaldo.
    90'+2'
    DYBALA! L'argentino si accentra dalla destra e va vicinissimo al gol dell'1-3 che avrebbe permesso alla Juve di pareggiare il confronto negli scontri diretti.
    90'
    Sfuma un pericoloso contropiede del Milan con Theo Hernandez che si ferma reclamando un fallo di Alex Sandro.
    89'
    Tiro a giro di Dybala deviato in corner da Kjaer.
    87'
    Cross di Cuadrado deviato da Hernandez e allungato in corner da Donnarumma.
    82'
    GOL! Juventus-MILAN 0-3! Terza rete dei rossoneri con Tomori! Punizione della trequarti di Calhanoglu e colpo di testa imperioso di Tomori a battere Szczesny. Ribaltato anche lo scontro diretto in questo momento.
    82'
    Dalot prende il posto di Bennacer.
    82'
    Doppia sostituzione nel Milan: fuori Saelemaekers, dentro Meité.
    78'
    Pirlo inserisce Dybala al posto di Chiesa.
    78'
    GOL! Juventus-MILAN 0-2! Rebic sigla il raddoppio rossonero con un'altra rete meravigliosa! Il croato riceve tutto solo dai 25 metri e fulmina Szczesny con un piattone imparabile. Milan vicino a sbancare lo Stadium.
    76'
    Giallo per Saelemaekers per un pestone ai danni di Chiesa.
    76'
    Regge per il momento il muro del Milan.
    74'
    Chiesa va al tiro dopo un bel giro palla della Juve, ma il solito Kjaer intercetta la conclusione.
    71'
    Ottima uscita di Szczesny che di un soffio anticipa Calhanoglu.
    70'
    Anche Brahim Diaz è costretto ad alzare bandiera bianca. Il fantasista spagnolo esce claudicante lasciando il posto a Rade Krunic.
    68'
    Tentativo da dimenticare per Ronaldo che di sinistro non trova di diversi metri la porta difesa da Donnarumma.
    67'
    Primo cambio anche per la Juve: fuori Bentancur, dentro Kulusevski.
    66'
    Ibrahimovic lascia il campo dopo essersi fermato per un fastidio al ginocchio sinistro. Dentro Rebic.
    65'
    Altro brutto controllo di Ronaldo su un pallone invitante di McKennie.
    62'
    Chiellini riesce ad allontanare in qualche modo un pallone controllato in acrobazia da Ibrahimovic.
    59'
    Il primo ammonito nel Milan è Brahim Diaz.
    58'
    SZCZESNY! Il portiere della Juve aspetta fino all'ultimo e para un tiro piuttosto debole di Kessié, al secondo errore dal dischetto in questa stagione.
    57'
    Giallo anche per Chiellini.
    57'
    RIGORE PER IL MILAN! Fallo di mano netto di Chiellini.
    56'
    Percussione centrale di Brahim Diaz e proteste per un fallo di mano di Chiellini. Si va al VAR.
    54'
    Calabria, dolorante a terra, chiede l'intervento dello staff medico.
    53'
    Ammonito Chiesa per un fallo in ritardo su Calabria.
    52'
    Eccellente intervento di Kjaer che anticipa di un soffio Chiesa su un lancio di Alex Sandro che aveva colto in controtempo Calabria e avrebbe permesso all'ex Fiorentina di involarsi verso Donnarumma.
    50'
    Juve aggressiva in questi primi minuti di secondo tempo, anche se imprecisa negli ultimi passaggi.
    47'
    DONNARUMMA! Il portiere del Milan risponde presente a un destro di Bentancur dal centro dell'area di rigore, su un bell'assist di Morata.
    46'
    INIZIA IL SECONDO TEMPO DI Juventus-Milan! Si riparte dal risultato di 0-1.
    Primo tempo piuttosto negativo per Ronaldo, Morata e Chiesa, imprecisi nelle pochissime occasioni in cui sono riusciti a toccare il pallone. La scelta di Pirlo di schierare l'ex Viola sulla sinistra non sta pagando in chiave offensiva e sta permettendo a Theo Hernandez di spingere indisturbato sulla sua corsia.
    Un gran gol di Brahim Diaz consente al Milan di chiudere avanti 1-0 la prima frazione all'Allianz Stadium. La Juve parte meglio e al 3' va vicinissima al vantaggio con un tiro a botta sicura di De Ligt murato da Theo Hernandez. Il Milan con il passare dei minuti prende coraggio impegnando Szczesny con un tiro al limite di Brahim Diaz. Chiellini al 30' ha un'altra grande chance ma di testa non trova la porta, lasciata sguarnita da Donnarumma dopo un'uscita a vuoto su calcio d'angolo. In pieno recupero arriva così il gol del vantaggio ad opera di Brahim Diaz, bravo a trovare l'angolino alto dopo una corta respinta di Szczesny su una punizione dalla trequarti di Calhanoglu.
    45'+4'
    FINE PRIMO TEMPO. Juventus-Milan 0-1, decide per il momento un gol di Brahim Diaz.
    45'+1'
    GOL! Juventus-MILAN 0-1! Rete meravigliosa di Brahim Diaz che porta avanti i rossoneri! Uscita imperfetta di Szczesny su una punizione dalla trequarti di Calhanoglu, lo spagnolo è il più lesto ad avventarsi sul pallone e, dopo un rimpallo con Alex Sandro, è bravissimo a trovare l'angolino con un chirurgico tiro a giro. Proteste delle Juve per un controllo di mano di Brahim Diaz, ma il VAR conferma la regolarità del gol.
    45'
    Ci saranno 2 minuti di recupero.
    44'
    Altra grande galoppata di Theo Hernandez e parata di Szczesny su un tentativo di cross deviato da De Ligt.
    41'
    Ibra rientra in campo.
    39'
    Scontro aereo tra De Ligt e Ibrahimovic con il secondo ad accusare il colpo. In campo lo staff medico del Milan.
    37'
    Giocata di prima di Calhanoglu che apre una prateria sulla sinistra per Theo Hernandez, lo spagnolo arriva al cross in area di rigore ma Alex Sandro è provvidenziale ad anticipare Ibrahimovic.
    34'
    De Ligt intercetta un passaggio di Brahim Diaz che avrebbe messo Ibrahimovic a tu per tu con Szczesny.
    33'
    Grande azione personale di Bentancur e bravissimo Kjaer a frapporsi al momento del tiro.
    30'
    CHIELLINI! Il capitano della Juve colpisce clamorosamente fuori di testa da pochi passi dopo un bruttissimo liscio di Donnarumma sugli sviluppi di un calcio d'angolo.
    29'
    Primo strappo di Chiesa sulla sinistra e passaggio leggermente lungo in profondità per Morata. Graziato Calabria per una trattenuta sull'ex Fiorentina.
    26'
    Pallone filtrante per Ronaldo, anticipato da Kjaer. Uscita piuttosto avventata di Donnarumma che aveva provato a precedere tutti sui 30 metri.
    24'
    Brutto errore di Ronaldo che nel tentativo di cambiare gioco consegna il pallone a Calhanoglu: pronto De Ligt a fermare il turco in un'occasione che sarebbe potuta divenire molto interessante.
    23'
    Nessun problema per Hernandez che riprende il suo posto in campo.
    22'
    Nell'azione Theo rimane a terra per uno scontro con Rabiot. In campo i sanitari del Milan per sincerarsi delle condizioni del terzino.
    21'
    Ottima azione di Hernandez che trova Brahim Diaz al limite dell'area, lo spagnolo classe '99 va al tiro ma Szczesny blocca in sicurezza.
    19'
    Ancora piuttosto in ombra Cristiano Ronaldo, Morata e Chiesa.
    18'
    Tentativo di Brahim Diaz che finisce alto sulla traversa.
    17'
    Conclusione di Ibrahimovic murata da Chiellini.
    12'
    Caparbio Morata che vince un duello con Tomori su un lancio di De Ligt e tenta il cross al centro per un suo compagno: Kjaer è bravo ad allontanare di testa.
    8'
    Solito cross a giro di Cuadrado per Morata: pronto Tomori ad anticipare l'attaccante spagnolo. Buon avvio della Juventus.
    4'
    HERNANDEZ! Theo Hernandez si immola murando col corpo una voleé di De Ligt a porta vuota sugli sviluppi di un calcio di punizione battutto da Cuadrado. Una deviazione al centro dell'area aveva messo fuori causa Donnarumma.
    2'
    Alex Sandro si guadagna il primo corner del match dopo un tentativo fallito di percussione di Chiesa.
    1'
    INIZIA Juventus-Milan. Palla agli ospiti.
    La gara sarà diretta dall'arbitro Valeri. Assistenti Giallatini e Peretti. Quarto ufficiale di gara Sacchi. VAR Calvarese, AVAR Paganessi.
    Ecco la formazione titolare del Milan (4-2-3-1): G. Donnarumma - Calabria, Kjaer, Tomori, Hernandez - Bennacer, Kessie - Saelemaekers, Brahim Diaz, Calhanoglu - Ibrahimovic.
    Per l'incontro dello Stadium, Pioli non ha grossi problemi di formazione: l'unico non convocato è Castillejo, fermato per un turno dal giudice sportivo.
    Se la Vecchia Signora potrebbe rimanere fuori dalla Champions dopo 9 stagioni da campione d'Italia, il Milan rischia seriamente di vanificare quando di buon fatto nel girone d'andata.
    Questo sarà l'11 di partenza della Juve 4-4-2): Szczesny - Cuadrado, De Ligt, Chiellini, Alex Sandro - McKennie, Bentancur, Rabiot, Chiesa - Morata, Ronaldo.
    Andrea Pirlo ritrova per il match proprio Federico Chiesa, out nelle ultime uscite per un problema muscolare.
    All'andata terminò 3-1 per i bianconeri con una doppietta di Chiesa, intervallata da un gol di Calabria, e con la rete finale di McKennie. Un risultato positivo consentirebbe quindi alla Juve di avere il vantaggio negli scontro diretti.
    Vero e proprio scontro diretto questa sera tra due delle pretendenti a un posto Champions. Atalanta e Napoli hanno vinto le rispettive partite portandosi al secondo e terzo posto in classifica, rispettivamente a +3 e a +1 su Juve e Milan.
    Benvenuti all'Allianz Stadium di Torino per il posticipo domenicale della 35esima giornata di Serie A: la Juventus di Andrea Pirlo ospita il Milan di Stefano Pioli.

    Commenti

    Loading...