/

Juve - Verona

Serie A · 5ª giornata

Juve
Juve
  • D. Kulusevski, 77'
Verona
Verona
  • A. Favilli , 60'
1 - 1
Finita
Serie A - 25.10.2020
Allianz Stadium

Arbitro Fabrizio Pasqua
Juve
1 - 1
Finita
Verona
Grazie per aver seguito con noi la diretta di questo match, arrivederci al prossimo turno di Serie A!
Grazie a questo risultato, l'Hellas Verona sale a quota 8 in classifica mentre la Juventus a 9. I bianconeri sono momentaneamente a tre punti dalla capolista Milan.
All'Allianz Stadium, Juventus e Hellas Verona pareggiano 1-1. La squadra di Juric riesce a strappare un punto prezioso alla Juventus grazie ad una prestazione di alto livello in fase difensiva e alle parate decisive dell'ottimo Silvestri. Gli scaligeri, dopo essere passati in vantaggio con Favilli, vengono raggiunti dal gol bianconero di Kulusevski riuscendo comunque ad arginare sistematicamente le iniziative offensive della Juventus. La squadra di Pirlo, dopo il gol subito, ha reagito veementemente non riuscendo però a trovare la stoccata vincente per portare a casa i tre punti.
90'+6'
Fine partita di JUVENTUS-HELLAS VERONA: 1-1. All'Allianz Stadium, Juventus e Hellas Verona chiudono sull'1-1. Al gol scaligero di Favilli, risponde il bianconero Kulusevski.
90'+4'
Cross dalla destra sul secondo palo di Kulusevski. Demiral, in proiezione offensiva, non riesce a raggiungere il pallone che finisce sul fondo.
90'+3'
Dybala, dopo un paio di dribbling, entra in area e calcia. Silvestri respinge la palla con qualche difficoltà.
90'+2'
AMMONITO Faraoni per un scontro a palla lontana con Kulusevski.
90'+2'
AMMONITO Kulusevski per un scontro a palla lontana con Faraoni.
90'
Esce Ramsey entra Vrioni. Terza sostituzione per la Juventus.
90'
L'arbitro concede cinque minuti di recupero.
87'
Diagonale velenoso di Dybala. Il tiro dell'argentino sfiora il palo alla destra di Silvestri finendo sul fondo.
86'
In questa fase di gara, l'Hellas Verona è rintanato nella propria metà campo. La squadra di Juric sembra in difficoltà.
83'
Cuadrado, dopo una buona discesa sulla destra, effettua un traversone in area per Morata. Il passaggio del colombiano è impreciso ed il pallone finisce sul fondo.
81'
Kulusevski innesca Dybala al limite dell'area. La conclusione a giro dell'argentino finisce nuovamente a lato.
79'
Rabiot calcia dai trenta metri. Il pallone sfiora l'incrocio dei pali alla sinistra di Silvestri.
78'
Il Verona è la prima squadra contro cui Kulusevski è andato in gol in Serie A sia con il Parma che con la maglia bianconera.
77'
GOL! JUVENTUS-Hellas Verona 1-1! Rete di Kulusevski. Lo svedese rientra dalla destra verso il limite dell'area e dopo aver disorientato con un paio di finte Faraoni calcia a giro rasoterra trovando l'angolo basso alla destra di Silvestri.
77'
Traversa della Juventus! Dybala calcia potentemente dal limite dell'area cogliendo la traversa. Davvero sfortunato l'attaccante argentino.
75'
Esce l'infortunato Bonucci entra Frabotta. Seconda sostituzione per la Juventus.
72'
Uno due in area tra Dybala e Morata. Lo spagnolo conclude debolmente in girata trovando la pronta risposta di Silvestri che blocca palla a terra.
70'
Punizione dal limite dell'area di Dybala. La sfera di gioco viene deviata dalla barriera in calcio d'angolo.
69'
AMMONITO Empereur. Fallo al limite dell'area ai danni di Dybala.
68'
Contropiede della Juventus con Kulusevski. Lo svedese, penetrato in area, calcia debolmente contratto da Lovato.
65'
Dybala batte una punizione dalla destra in area per Danilo che prova la girata in precario equilibrio. Il pallone finisce direttamente sul fondo.
62'
Esce Favilli entra Barak. Il centravanti scaligero è costretto ad uscire per un problema muscolare. Quarta sostituzione per l'Hellas Verona.
61'
Esce Bernardeschi entra Kulusevski. Prima sostituzione per la Juventus.
60'
GOL! Juventus-HELLAS VERONA 0-1! Rete di Favilli. Zaccagni, dopo aver recuperato palla sulla trequarti, serve al centro dell'area Favilli. L'attaccante neoentrato calcia di prima intenzione battendo l'incolpevole Szczesny.
58'
Cross basso dalla fascia sinistra sul primo palo di Bernardeschi. Lovato, ben posizionato, anticipa l'accorrente Morata.
57'
AMMONITO Lazovic. Il laterale scaligero evita la ripartenza della Juventus fermando il pallone con la mano.
56'
Conclusione potente ma centrale di Zaccagni dal limite dell'area. Szczesny devia la palla oltre la traversa.
55'
Esce Kalinic entra Favilli. Terza sostituzione per l'Hellas Verona.
55'
Esce l'infortunato Ceccherini entra Magnani. Seconda sostituzione per l'Hellas Verona.
53'
Rinvio sbagliato della difesa juventina sul quale si avventa Colley. Il tiro al volo del giovane gambiano finisce sul fondo.
51'
Esce Tameze entra Ilic. Prima sostituzione per l'Hellas Verona.
48'
Zaccagni prova a servire Colley in area. L'attaccante ex Atalanta non riesce ad addomesticare il pallone che termina la sua corsa sul fondo.
45'
Inizia il secondo tempo di JUVENTUS-HELLAS VERONA:0-0. Primo pallone della ripresa giocato dai gialloblu.
Nell'intervallo, Juric e Pirlo potrebbero optare per alcune sostituzioni. Entrambi gli allenatori possono contare su diversi giocatori offensivi in panchina tra i quali Barak, Favilli e Kulusevski.
Juventus ed Hellas Verona chiudono la prima frazione in parità. La squadra di Andrea Pirlo, nonostante le tanti occasioni avute sotto porta, non riesce a sbloccare il risultato. Gli scaligeri, compatti e ben messi in campo, hanno retto con qualche difficoltà alla pressione offensiva bianconera faticando a ripartire ed a rendersi pericolosi con continuità dalle parti di Szczesny. Inoltre, da segnalare, i gol annullati a Colley e Morata, entrambi per chiara posizione di fuorigioco.
45'+3'
Fine primo tempo di JUVENTUS-HELLAS VERONA: 0-0. All'Allianz Stadium, prima frazione a reti bianche.
45'
Verticalizzazione rasoterra in area di Cuadrado per Morata. L'attaccante spagnolo supera con un pallonetto Silvestri portando in vantaggio i bianconeri. Pasqua, grazie all'ausilio del VAR, annulla il gol per fuorigioco del numero 9 della Juventus.
43'
Percussione in area di Morata. Ceccherini fa buona guardia chiudendo l'attaccante ex Atletico Madrid.
41'
Azione in velocità della Juventus sulla sinistra di Danilo che serve Bernardeschi sulla fascia. Il centrocampista ex Fiorentina mette palla a rimorchio per l'accorrente Cuadrado. Il colombiano calcia potentemente cogliendo clamorosamente la traversa.
39'
AMMONITO Vieira. Fallo a centrocampo ai danni di Dybala.
37'
Morata, imbeccato in area da Ramsey, protegge palla e la mette al centro. La difesa scaligera riesce a sventare la minaccia.
34'
Ramsey effettua un cross tagliato dalla sinistra sul secondo palo. Bernardeschi si getta in scivolata senza riuscire a deviare la palla che finisce a fondo campo.
32'
Dybala, servito in area sulla destra da Morata, calcia potentemente dalla linea di fondo senza inquadrare la porta.
29'
Lazovic cerca in area di rigore Empereur. Il difensore gialloblu, in proiezione offensiva, calcia debolmente al volo sull'esterno della rete.
27'
Conclusione velleitaria dai trenta metri di Danilo. La sfera di gioco finisce ben distante dalla porta difesa da Silvestri.
26'
Punizione dalla trequarti sinistra in area di Lazovic. Demiral, ben posizionato al centro dell'area, respinge di testa la palla.
23'
Traversone dalla sinistra di Lazovic per l'inserimento sul secondo palo di Colley. Il gambiano non riesce ad inquadrare la porta da posizione defilata.
20'
Gran palla in profondità di Rabiot per Bernardeschi che si invola fino al limite dell'area e calcia. Il tiro del centrocampista bianconero sul primo palo viene neutralizzato da Silvestri. L'estremo difensore scaligero devia la palla oltre la linea di fondo campo.
19'
La squadra di Juric ha alzato il proprio baricentro. I gialloblu stanno giocando la partita a viso aperto.
16'
Gol annullato all'Hellas Verona! Faraoni, ben posizionato sulla destra, mette in mezzo la palla per Colley. Il giovane attaccante scaligero segna la rete del vantaggio ma in chiara posizione di fuorigioco. I padroni di casa ripartono con una punizione a proprio favore.
14'
Calcio d'angolo dalla destra in area di Lazovic. Il pallone giunge sui piedi di Danilo che lo allontana velocemente.
12'
Azione insistita al limite dell'area veronese della Juventus. La difesa di Juric sembra reggere alle iniziative offensive di Dybala e Morata.
9'
In questi primi minuti di gioco, la squadra di Pirlo sta cercando di controllare la gara. I bianconeri gestiscono al meglio il possesso palla.
7'
Punizione dalla fascia destra in area di rigore di Lazovic. La Juve rinconquista palla con Rabiot e riparte in contropiede.
5'
Ramsey prova ad innescare Dybala in campo aperto. L'argentino si fa cogliere in posizione di fuorigioco.
3'
Calcio d'angolo dalla sinistra in area di rigore di Dybala. Empereur svetta anticipando Morata.
1'
Inizia il primo tempo di JUVENTUS-HELLAS VERONA. Dirige la gara l’arbitro Fabrizio Pasqua della sezione AIA di Tivoli.
Juric, dopo il pareggio casalingo con il Genoa, sceglie il modulo 3-4-2-1 con Zaccagni e Colley a supporto del terminale offensivo Kalinic. In cabina di regia, Tameze con Vieira con i soliti Lazovic e Faraoni sulle corsie laterali. Davanti a Silvestri, troviamo il terzetto formato da Ceccherini, Lovato ed Empereur.
Pirlo conferma il modulo 3-4-1-2 con Ramsey alle spalle della coppia Dybala-Morata. In mezzo al campo, ci sono Arthur e Rabiot con Cuadrado e Bernardeschi sulle fasce laterali. In difesa, tour de force per Danilo, Bonucci e Demiral, unici a disposizione per il giovane allenatore bianconero. In porta, c’è Szczesny.
3-4-2-1 per l’Hellas Verona: Silvestri - Ceccherini, Lovato, Empereur - Lazovic, Tameze, Vieira, Faraoni - Colley, Zaccagni - Kalinic. A disposizione: Berardi, Pandur, Dimarco, Barak, Favilli, Ilic, Terracciano, Cancellieri, Ruegg, Magnani, Dawidowicz, Amione.
Ecco le formazioni: 3-4-1-2 per la Juventus: Szczesny - Danilo, Bonucci, Demiral - Cuadrado, Arthur, Rabiot, Bernardeschi - Ramsey - Dybala, Morata. A disposizione: Buffon, Pinsoglio, Frabotta, McKennie, Bentancur, Portanova, Kulusevski, Peeters, Vrioni, Rafia.
Oltre ad avere la miglior difesa del campionato insieme al Milan, per il Verona l’unico gol subito finora è un record dopo quattro giornate di Serie A.
Escluse le prime quattro giornate di campionato, la Juventus non si presentava in un match di Serie A fuori dalle prime quattro posizioni in classifica da dicembre 2015 (in cui giocò contro la Fiorentina da quinta).
Dopo il pareggio con il Crotone, la squadra di Andrea Pirlo vuole ripartire conquistando tre punti tra le mura amiche.
All'Allianz Stadium, tutto pronto per Juventus-Hellas Verona, posticipo della quinta giornata di Serie A

Commenti