/

Lazio - Bruges

Champions · 6ª giornata

Lazio
Lazio
  • J. Correa, 12'
  • C. Immobile, 27'
Bruges
Bruges
  • R. Vormer , 15'
  • H. Vanaken , 76'
2 - 2
Finita
Champions - 08.12.2020
Olimpico

Arbitro Cüneyt Çakir
Lazio
2 - 2
Finita
Bruges
Grazie per aver seguito con noi la diretta di questo match, arrivederci al prossimo turno di UEFA Champions League!
La Lazio ottiene il pass per la fase a eliminazione diretta di Champions League per la seconda volta nella sua storia, la prima risaliva al 1999/2000 (con Simone Inzaghi giocatore).
All'Olimpico, la Lazio pareggia contro il Club Brugge. I biancocelesti, dopo aver concluso il primo tempo avanti grazie ai gol realizzati da Correa ed Immobile ed in superiorità numerica, subiscono la reazione degli ospiti, mai domi nonostante l'uomo in meno e capaci di trovare il gol del pari a metà ripresa con Vanaken. La squadra di Clement ha disputato un ottimo secondo tempo rischiando di realizzare con De Ketelaere la rete della vittoria. Infatti, nei minuti finali di gara, il giovane attaccante belga ha colpito una clamorosa traversa da posizione defilata sfiorando il colpaccio.
90'+4'
Fine partita di LAZIO-CLUB BRUGGE: 2-2. All'Olimpico, la Lazio pareggia con il Club Brugge e conquista il decisivo punto per qualificarsi agli ottavi della UEFA Champions League!
90'+2'
Azione insistita del Club Brugge in area biancoceleste con De Ketelaere che da posizione defilata sulla sinistra colpisce una clamorosa traversa. Belgi vicinissimi al gol qualificazione.
90'
AMMONITO Marusic. Fallo ai danni di Vanaken.
90'
L'arbitro concede quattro minuti di recupero.
89'
Calcio d'angolo dalla sinistra in area di Pereira per Caicedo. L'attaccante neo entrato mantiene palla vicino alla bandierina per far scorrere secondi preziosi.
86'
Esce Correa entra Pereira. Quinta sostituzione per la Lazio.
84'
Esce Diatta entra Okereke. Quarta sostituzione per il Club Brugge.
84'
Esce Clinton Mata entra Van der Brempt. Terza sostituzione per il Club Brugge.
82'
Punizione dal limite dell'area di Vormer. Il capitano del Club Brugge colpisce in pieno la barriera.
79'
I biancocelesti, dopo il gol subito, sembrano in difficoltà nel contenere la squadra di Clement. I belgi, nonostante l'inferiorità numerica, credono nella rimonta.
77'
Esce Balanta entra Rits. Seconda sostituzione per il Club Brugge.
76'
GOL! Lazio-CLUB BRUGGE 2-2! Rete di Vanaken. Cross dalla fascia destra di Vormer per l'inserimento a centro area di Vanaken. Il centrocampista della squadra belga, lasciato colpevolmente libero dai difensori biancocelesti, colpisce di testa la palla battendo Reina.
75'
Esce Luis Alberto entra Akpa Akpro. Quarta sostituzione per la Lazio.
75'
Esce Immobile entra Caicedo. Terza sostituzione per la Lazio.
75'
Esce Leiva entra Escalante. Seconda sostituzione per la Lazio.
74'
Contropiede della Lazio con Luis Alberto che premia l'inserimento in area sulla sinistra di Immobile. Il centravanti biancoceleste prova il tiro a giro ma il pallone finisce ben distante dalla porta.
73'
Giro palla del Club Brugge. La Lazio attende gli avversari nella propria metà campo.
70'
A partire dalla scorsa stagione, il Bruges è la squadra che ha ricevuto più cartellini rossi in Champions League (quattro), almeno il doppio di qualsiasi altra nel periodo.
68'
La squadra di Clement fatica a proporsi in avanti con continuità. I belgi non riescono a scardinare la retroguardia biancoceleste.
66'
Marusic trova Milinkovic-Savic al limite dell'area. Il centrocampista laziale calcia con il sinistro ma la sua conclusione è troppo centrale e prevedibile per poter impensierire Mignolet.
63'
Filtrante di Immobile per Correa. L'attaccante argentino controlla palla in area, si gira ma calcia debole e centrale. Mignolet controlla il pallone senza alcuna difficoltà.
61'
Azione insistita in area di Vanaken. L'esperto centrocampista del Club Brugge si incunea in area e prova il cross che deviato da Luiz Felipe finisce sul fondo.
58'
Milinkovic-Savic tenta il lancio per lo scatto in profondità di Marusic. Il serbo sbaglia l'aggancio e la palla scivola lentamente tra le braccia di Mignolet.
55'
Scambio in area di rigore tra Immobile e Marusic. Il laterale biancoceleste prova la conclusione dal linea di fondo campo. Mignolet è attento e respinge il tiro sul primo palo di Marusic.
54'
Punizione dalla trequarti sinistra di Milinkovic-Savic. Il centrocampista serbo calcia potentemente senza riuscire ad inquadrare la porta.
51'
La Lazio mantiene il possesso palla. I biancocelesti gestiscono il vantaggio e la superiorità numerica.
49'
Milinkovic-Savic premia l'inserimento in area di rigore di Correa. L'argentino controlla palla e calcia rasoterra in diagonale sfiorando il palo alla destra di Mignolet.
46'
Esce Hoedt entra Radu. Prima sostituzione per la Lazio.
46'
Inizia il secondo tempo di LAZIO-CLUB BRUGGE: 2-1. Primo pallone della ripresa giocato dal Club Brugge.
Ricordiamo, inoltre, che la squadra belga è in inferiorità numerica per l'espulsione per doppia ammonizione del terzino ucraino Sobol.
All'Olimpico, la Lazio conclude la prima frazione avanti di un gol ed in superiorità numerica. I biancocelesti, dopo il gol del vantaggio realizzato da Correa, vengono subito raggiunti dalla rete di Vormer, abile a sfruttare un'indecisione di Reina. La squadra di Inzaghi, dopo il pareggio belga, non si scompone e trascinata dal suo centravanti Immobile ritorna in vantaggio. L'attaccante della Lazio, migliore in campo nella prima frazione, si procura e trasforma il rigore del 2-1.
45'+1'
Fine primo tempo di LAZIO-CLUB BRUGGE: 2-1. All'intervallo, la Lazio è avanti 2-1 sul Club Brugge.
45'
L'arbitro concede un minuto di recupero.
43'
Da qualche minuto, sull'Olimpico si è scatenato un vero e proprio nubifragio. Le due squadre faticano a far girare palla velocemente.
42'
Esce Lang entra Deli. Prima sostituzione per il Club Brugge.
39'
SECONDA AMMONIZIONE E CONSEGUENTE ESPULSIONE per Sobol. Il laterale ucraino del Club Brugge entra malamente in ritardo su Lazzari e Cakir è costretto ad ammonirlo nuovamente e ,mandarlo anticipatamente negli spogliatoi.
36'
AMMONITO Hoedt. Fallo al limite dell'area ai danni di De Ketelaere.
35'
Punizione dalla fascia destra in area di Luis Alberto. Dopo una serie di batti e ribatti in area di rigore, Balanta riesce ad allontanare il pallone ed a sventare la minaccia.
32'
Traversone dalla fascia destra di Diatta per l'inserimento in area di rigore di Lang. Hoedt compie un buon intervento aereo anticipando l'attaccante olandese, ben posizionato al limite dell'area piccola.
29'
Ciro Immobile è solo il terzo giocatore italiano a segnare in tutte le sue prime quattro presenze stagionali in una singola edizione di Champions League, dopo Alessandro Del Piero (nel 1997/98 e 1995/96) e Filippo Inzaghi (2002/03).
27'
GOL! LAZIO-Club Brugge 2-1! Rete di Immobile. Rigore perfetto del centravanti biancoceleste che calcia potentemente all'angolino basso alla sinistra di Mignolet. Il portiere della squadra belga viene spiazzato dalla conclusione vincente del giocatore della Lazio.
26'
Calcio di rigore per la Lazio! Clinton Mata abbatte Immobile in area di rigore.
24'
Vormer prova a sorprendere Reina dalla distanza. L'estremo difensore biancoceleste osserva il pallone finire ben distante dalla sua porta.
23'
Punizione dalla sinistra in area di Luis Alberto. Sobol, ben posizionato sul secondo palo, svetta anticipando gli attaccanti biancocelesti.
21'
Giro palla della Lazio. I biancocelesti stanno cercando di riorganizzarsi per ritornare pericolosi in zona offensiva.
19'
Lang suggerisce per De Ketelaere al limite dell'area. Il tiro del giovane belga sfiora il palo alla destra di Reina e finisce sul fondo.
18'
I padroni di casa, dopo il gol del pareggio subito, hanno abbassato il proprio baricentro. La squadra di Clement si sta spingendo in avanti alla ricerca del gol del vantaggio.
15'
GOL! Lazio-CLUB BRUGGE 1-1! Rete di Vormer. Lang si accentra dalla sinistra e calcia potentemente sul primo palo dal limite dell'area. Reina respinge difficoltosamente consegnando palla a Vormer, abile a ribadire in rete a pochi passi dalla porta.
14'
Joaquín Correa ha realizzato quattro gol in Champions League, i due con la maglia della Lazio sono entrambi arrivati contro il Bruges.
12'
GOL! LAZIO-Club Brugge 1-0! Rete di Correa. Luis Alberto entra in area dalla sinistra e calcia rasoterra in diagonale impegnando Mignolet. Sulla respinta dell'estremo difensore belga, si avventa Correa che, a porta sguarnita, appoggia facilmente la palla in rete.
9'
Immobile e Correa provano a dialogare sulla fascia sinistra. Diatta interviene e fa sua la palla.
7'
La squadra di Simone Inzaghi gestisce il pallone in attesa di spazi per poter impensierire Mignolet. Per ora, la difesa belga si difende attentamente.
5'
Traversone dalla sinistra di Acerbi per l'inserimento sul secondo palo di Milinkovic-Savic. Il colpo di testa del centrocampista serbo diventa facile preda di Mignolet.
4'
Correa prova a servire Immobile in profondità. Kossounou, in traiettoria, anticipa il centravanti biancoceleste al limite dell'area di rigore.
2'
AMMONITO Sobol. Il laterale ucraino del Club Brugge trattiene vistosamente Lazzari.
1'
Inizia il primo tempo di LAZIO-CLUB BRUGGE. Dirige la sfida l’arbitro turco Cuneyt Cakir.
Clement sceglie il modulo 3-1-4-2 con la coppia offensiva composto da De Ketelaere e Lang. Davanti alla difesa formata da Koussounou, Ricca e Clinton Mata, troviamo Balanta con Vormer e Vanaken più avanzati. Le corsie laterali sono presidiate da Sobol e Diatta.
Inzaghi conferma il solito 3-5-2 con la coppia offensiva composta da Correa ed Immobile. A centrocampo, oltre alle conferma di Marusic, troviamo Milinkovic-Savic, Leiva e Luis Alberto, con Lazzari che vince il ballottaggio della vigilia con Fares. In difesa, l’allenatore dei biancocelesti schiera Hoedt, Acerbi e Luiz Felipe. In porta, c'è la conferma di Reina al posto di Strakosha.
3-1-4-2 per il Club Brugge: Mignolet - Clinton Mata, Kossounou, Ricca - Balanta - Sobol, Vormer, Vanaken, Diatta - De Ketelaere, Lang. A disposizione: Horvath, Deli, Mechele, Rits, Okereke, Badji, Schrijvers, Dennis, Van der Brempt.
Ecco le formazioni: 3-5-2 per la Lazio: Reina - Luiz Felipe, Hoedt, Acerbi - Lazzari, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto, Marusic - Correa, Immobile. A disposizione: Strakosha, Alia, Radu, Armini, Fares, D.Anderson, Parolo, Escalante, Cataldi, Akpa Akpro, Pereira, Caicedo.
Il Brugge potrebbe vincere due partite consecutive in Champions League per la prima volta dal novembre 2005. Tuttavia, la squadra belga non ha mai vinto tre partite in una singola fase a gironi nella competizione.
I belgi, dopo la vittoria contro i russi dello Zenit San Pietroburgo, cercano i tre punti per assicurarsi una prima storica qualificazione agli ottavi proprio a discapito della squadra capitolina.
La Lazio ha vinto ciascuna delle due partite casalinghe disputate in competizioni europee contro avversarie belghe: 2-1 contro l'Anderlecht in Champions League nel marzo 2001 e, più recentemente, 2-0 contro lo Zulte Waregem in Europa League nel settembre 2017.
Ai biancocelesti, imbattuti quest’anno nel proprio cammino in Europa, basta solamente un punto per essere matematicamente qualificati alla fase ad eliminazione diretta della Champions League.
Dopo il prezioso pareggio ottenuto a Dortmund, la squadra di Simone Inzaghi affronta il Club Brugge all’Olimpico.
Benvenuti alla diretta scritta della partita tra Lazio-Club Brugge, incontro valevole per la sesta ed ultima giornata del Gruppo F della Uefa Champions League.

Commenti

Loading...