/

Torino - Crotone

Serie A · 7ª giornata

Torino
Torino
    Crotone
    Crotone
      0 - 0
      Finita
      Serie A - 08.11.2020
      Olimpico Grande Torino

      Arbitro Francesco Fourneau
      Torino
      0 - 0
      Finita
      Crotone
      Grazie per avere seguito con noi la diretta di questo match, arrivederci al prossimo turno di Serie A!
      Il Torino con questo punto si porta a cinque lunghezze agganciando il Genoa in classifica, mentre il Crotone, ancora a secco di vittorie in campionato, rimane all'ultimo posto a due punti.
      Finisce il parità la sfida dell'Olimpico di Torino. Pareggio giusto tra due squadre che hanno creato poco per gran parte della gara, ma che nel secondo tempo hanno provato a portare a casa i tre punti. Nel Crotone espulso Luperto per doppia ammonizione.
      90'+5'
      Fine partita: TORINO - CROTONE 0-0.
      90'+1'
      Belotti recupera palla sulla trequarti, entra in area e serve Bonazzli che prova a piazzarla rasoterra, palla di pochissimo alla sinistra di Cordaz.
      90'
      Ci saranno 4 minuti di recupero.
      89'
      Nel Torino spazio per Ansaldi, esce Linetty.
      88'
      Altro giallo per Luperto, fallo su Belotti. Rosso inevitabile.
      88'
      Cambio immediato nel Crotone, entra Cuomo per Siligardi.
      85'
      Entra anche Siligardi per Vulic.
      84'
      Cambio nel Crotone, entra Rispoli per Pereira.
      83'
      Torino vicino al gol! Tiro crosss di Gojak deviato da Luperto, la palla carambola sul palo e per poco beffa Cordaz.
      81'
      Cartellino giallo per Pereira, fallo su Belotti.
      80'
      Entra anche Bonazzoli per Verdi.
      80'
      Sostituzione nel Torino entra Gojak per Meïté.
      78'
      Ammonito Belotti, fallo su Magallan a metà campo.
      75'
      Ancora Messias ci prova questa volta di testa, spizza ma manda alto sopra la traversa.
      75'
      Messias trova spazio in area e prova la botta da posizione defilata, Sirigu respinge con i pugni.
      70'
      Buona progressione di Lukic ma arrivato al limite serve Belotti in maniera errata, la palla si spegne sul fondo.
      67'
      Nel Crotone dentro Petricione per Cigarini.
      65'
      Entra Murru per Rodriguez.
      65'
      Doppia sostituzione nel Torino, entra Singo per Vojvoda.
      64'
      Anche in questa prima parte di ripresa mancano le occasioni da rete, una costante della partita.
      59'
      Cartellino giallo per Rodríguez, entrata fuori tempo su Pereira.
      58'
      PILLOLA STATISTICA: L’ultima volta che il Torino ha effettuato solo un tiro nel primo tempo di una partita di Serie A, risale al settembre 2019 contro il Milan.
      56'
      Cartellino giallo per Luperto, fallo su Belotti a metà campo.
      50'
      Grande pressione in questo avvio da parte del Crotone, Torino sulla difensiva.
      47'
      Ci prova Messias dai trenta metri, tiro alto e fuori dallo specchio della porta.
      46'
      Inizia il secondo tempo di TORINO - CROTONE. Si riparte senza sostituzioni.
      Un primo tempo che ha detto molto poco e con un solo tiro nello specchio della porta da parte del Crotone nel finale. Uniche altre note da segnalare sono i due ammoniti, uno per parte, Vulic e Verdi.
      45'+2'
      Fine primo tempo: TORINO - CROTONE 0-0.
      45'+1'
      Squillo Crotone! Sinistro in diagonale di Pereira da fuori area, Sirigu si fa trovare pronto e manda in angolo.
      45'
      Ci saranno 2 minuti di recupero.
      41'
      Cartellino giallo per Verdi, contrasto a metà campo su Messias.
      40'
      Calcio d'angolo per il Torino, Verdi alla battuta, pallone teso in area, ma Simy da difensore aggiunto scaccia via di testa.
      35'
      Cigarini e Benali a metà campo provano ad inventare ma non riescono a trovare guizzi interessanti.
      30'
      Mezz'ora di gioco, partita bloccata e fino ad ora senza emozioni.
      28'
      PILLOLA STATISTICA: Per la prima volta in questa stagione, il Crotone non ha tentato neanche una conclusione nel corso dei primi 20 minuti di gioco in una gara di Serie A.
      24'
      Punizione dai trenta metri per il Crotone, parte Cigarini ma manda alto sopra la traversa.
      18'
      Non prende quota la partita dopo un avvio promettente. Le due squadre continuano a studiarsi senza, per il momento, affondare.
      13'
      Il Torino sta cercando di guadagnare terreno negli ultimi minuti, ma ancora non ci sono stati tiri in porta.
      8'
      Crotone in proiezione offensiva in questo avvio ma il Torino si difende bene.
      5'
      Cartellino giallo per Vulic, simulazione in area granata.
      3'
      Partita ripresa con un gran giropalla del Torino, l'azione si spegne però sul fondo.
      2'
      Belotti a terra dopo un contrasto a metà campo con Magallan. Gioco fermo.
      1'
      FISCHIO D’INIZIO DI TORINO - CROTONE. Arbitra Fourneau.
      Nel Torino, Verdi vince il ballottaggio con Bonazzoli per un posto in avanti accanto al ristabilito Belotti. In difesa spazio a Bremer e solo panchina per Nkoulou. Crotone con la coppia d'attacco Messias-Simy. Formazione quasi confermata in toto rispetto ad una settimana fa, con un solo cambio che riguarda il rientro dalla squalifica di Cigarini, che prende il posto di Zanellato in mezzo al campo.
      Formazione CROTONE (3-5-2): Cordaz - Magallan, Marrone, Luperto - Pereira, Benali, Cigarini, Vulic, Reca - Messias, Simy. A disposizione: Djidji, Golemic, Rispoli, Cuomo, Zanellato, Petriccione, Rojas, Henrique, Crociata, Siligardi, Festa, Crespi.
      Formazione TORINO (4-3-1-2): Sirigu - Vojvoda, Lyanco, Bremer, Rodriguez - Meité, Rincon, Linetty - Lukic - Verdi, Belotti. A disposizione: Nkoulou, Buongiorno, Ansaldi, Murru, Singo, Gojak, Edera, Segre, Zaza, Bonazzoli, Milinkovic Savic, Rosati.
      Torino reduce dalla vittoria infrasettimanale nel recupero contro il Genoa, dove ha conquistato i suoi primi 3 punti stagionali. Nell'ultima sfida in Serie A tra le due squadre, risalente al 2018, vittoria per i granata per 4-1.
      Importante punti salvezza nella sfida tra Torino e Crotone, due delle tre squadre (dopo il Benevento) con le difese più perforate in questo avvio di Serie A.

      Commenti