Laureus World Sports Awards ad aprile in modalità virtuale

La short list dei nominati, selezionata grazie ai voti di 1300 giornalisti di tutto il mondo, sarà annunciata il 2 febbraio. I vincitori invece saranno decisi da 71 membri della Laurus World Sports Academy
Laureus World Sports Awards ad aprile in modalità virtuale

Milano, 26 gennaio – I più importanti riconoscimenti sportivi del mondo torneranno ad aprile quando verranno annunciati i vincitori dei Laureus World Sports Awards 2022, gli Oscar dello sport, che premiano gli atleti che si sono distinti lo scorso anno, in cui si sono tenuti i Giochi Olimpici e Paralimpici di Tokyo e gli Europei di calcio.

Le short list dei nominati, selezionati da un panel di 1300 giornalisti di tutto il mondo, saranno annunciate mercoledì prossimo,

2 febbraio. I vincitori delle diverse categorie, invece, saranno selezionati dai 71 membri della Laureus World Sports Academy.

La Laureus Academy rappresenta l’autorevole giuria, composta per lo più da medagliati olimpici, e campioni del mondo. Una giuria, in cui gli atleti celebrano gli atleti, che sa dare il giusto riconoscimento alle performance sportive.

A causa delle continue limitazioni e incertezze causate dalla pandemia, anche l’edizione 2022 dei Laureus World Sports Awards, cosi come quella del 2021, si terrà con una cerimonia virtuale. L’evento di premiazione continuerà comunque a celebrare i successi degli atleti e le storie ispiratrici del mondo dello sport.

Sean Fitzpatrick, Presidente della Laureus World Sports Academy, ha dichiarato: “Sappiamo per certo, che dopo un anno così denso di avvenimenti in campo sportivo, l’edizione 2022 degli Awards sarà memorabile. L’Academy avrà sicuramente un compito difficile nel selezionare i vincitori delle varie categorie.

Oltre alle sette categorie di “Miglior sportivo”, “Migliore sportiva”, “Migliore squadra”, “Rivelazione dell’anno”, “Ritorno dell’anno”, “Miglior atleta con disabilità” e “Miglior atleta negli sport di azione”, Laureus riconoscerà gli sforzi dei programmi a sfondo sociale con il premio “Sport for Good Award”. L’Academy selezionerà anche i vincitori di premi speciali come quello “alla carriera”, per i “valori sportivi” e di “migliore iniziativa sociale in difesa del diritti allo sport”.

 Lo scorso anno si sono imposti Rafael Nadal (Miglior atleta), Naomi Osaka (Miglior atleta donna), Bayern Munich (Migliore squadra), Patrick Mahomes (Rivelazione dell’anno) and Max Parrot (Ritorno dell’anno) così come Billie Jean King (Premio alla carriera) e Lewis Hamilton (per il primo di difesa dei diritti allo sport, assegnato per la prima volta).

Tutte le notizie relative alla prossima edizione degli Awards saranno disponibili sulle piattaforme social di Laureus. La cerimonia di premiazione sarà seguita, come ogni anno, da oltre 600 milioni di potenziali telespettatori in tutto al mondo.

Abbonati all'offerta Black Friday

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...