Tuttosport.com

Puma: Ignite your city terzo episodio

Città del Messico è la metropoli protagonista della terza tappa dell’inedita video serie creata dallo SportsBrand per raccontare il running nel mondo.twitta

lunedì 18 maggio 2015

La speciale video serie Ignite Your City di PUMA, nata con l’obiettivo di raccontare, attraverso le immagini, le diverse running experience nel mondo, ha come protagonisti la nuova scarpa da running PUMA Ignite - l’unica in grado di fornire il massimo ritorno di energia al runner durante la corsa -, la passione sfrenata per la corsa e dieci famose metropoli mondiali.

Ignite Your City è un vero e proprio tour di dieci tappe che toccherà dieci città del mondo ognuna della quali vedrà impegnati un gruppo di runners a percorrere diversi chilometri per ogni tappa, permettendo così di far scoprire agli spettatori paesaggi incredibili, percorsi unici e la bellezza della corsa, offrendo loro l’opportunità di potersi ispirare a queste crew per cercare nuove strade, tracciare nuovi percorsi e raggiungere nuovi traguardi anche nelle proprie città.

La terza tappa del tour Ignite Your City è stata ambientata a Città del Messico che con 16 delegazioni e 300 quartieri, le colonias, è la città più popolata del Paese e una delle più grandi del mondo, caratterizzata da un clima subtropicale con un’elevata escursione termica tra notte e giorno, con temperature medie che di giorno, in questo periodo, toccano i 30 gradi; per questo motivo i runners protagonisti della puntata hanno scelto di indossare la nuova collezione PUMA PWRCOOL, contraddistinta dall’innovativa tecnologia di raffreddamento PWRCOOL, progettata dallo SportsBrand per aiutare a mantenere il corpo a una temperatura ottimale, conservando energia, durante l’attività fisica.

Lo speciale running tour nel Distretto Federale si è svolto tutto nel centro storico, il cuore della metropoli - conosciuto come la città dei palazzi, nucleo economico e politico del Messico e dichiarato patrimonio dell'umanità dall’UNESCO, costruito sopra quello che fu il centro nevralgico di Tenochtitlán, la capitale della cultura azteca - e ha visto i runners percorrere i diversi viali trafficati del complesso centro per raggiungere la storica Plaza de la Constitución, popolarmente chiamata el Zócalo - la quarta piazza più grande del mondo, considerata il fulcro dell'identità nazionale messicana - e arrivare fino all'imponente Cattedrale Metropolitana - la chiesa più grande e antica di tutta l'America Latina costruita nel 1525 – accanto alla quale si trovano le antiche rovine del Templo Mayor e il Palacio Nacional, il palazzo presidenziale, che occupa l'area in cui si trovavano gli alloggi di Montezuma, l'imperatore degli aztechi. 

Tutte le notizie di Altri Sport

Approfondimenti

Commenti