Tuttosport.com

Malagò: "Ryder Cup a Roma un successo dello sport italiano"

Malagò: "Ryder Cup a Roma un successo dello sport italiano"

Il presidente del Coni parla in occasione della cerimonia per l'assegnazione dei Collari d'Orotwitta

martedì 15 dicembre 2015

ROMA - Da Bebe Vio a Tania Cagnotto, da Sara Simeoni a Fiona May. Lo sport italiano è anche donna e ci tiene a sottolinearlo il presidente del Coni, Giovanni Malagò, in occasione della cerimonia 
per l'assegnazione dei Collari d'Oro al merito sportivo. "I presidenti delle federazioni, i vertici del  Coni e altri sono tutti uomini -dice Malagò- serve necessariamente una rappresentanza femminile ed è per questo che ho voluto al mio fianco queste atlete in questa occasione".

RISULTATI - Uno sport italiano "che ci sta regalando soddisfazioni, come nel tennis, e che sta crescendo e ci fa essere competitivi", afferma ancora Malagò, che parla di risultati "in linea con le aspettative", e sottolinea l'importante lotta al doping portata avanti dall'Italia.

RYDER CUP - Inevitabile poi un riferimento alla Ryder Cup di golf, assegnata a Roma del 2022. "E' un successo enorme -sottolinea Malagò- una vittoria che ci regala grande soddisfazione. Un appaluso alla Federgolf e al suo presidente Franco Chimenti".

PERIFERIE - Malagò ricorda poi gli importanti lavori che si stanno svolgendo nelle periferie delle città 
italiane per riportare in attività le strutture sportive, da Roma a Palermo. "Siamo onorati -conclude Malagò- della fiducia che ci ha dato e continuano a darci il presidente del Consiglio e il presidente della Repubblica".

Tutte le notizie di Altri Sport

Approfondimenti

Commenti