Tuttosport.com

Doping: squalificato equipaggio canottaggio russo, al suo posto la Nuova Zelanda
© EPA

Doping: squalificato equipaggio canottaggio russo, al suo posto la Nuova Zelanda

Un atleta è stato trovato positivo alla trimetazidina fuori dalle competizioni, in un esame del 17 maggio. twitta

venerdì 1 luglio 2016

LOSANNA (SVIZZERA)  - La squadra russa di canottaggio della specialità del 4 di coppia maschile è stata squalificata per doping e non potrà partecipare ai Giochi di Rio, dove verrà sostituita dalla squadra della Nuova Zelanda. La federcanottaggio mondiale ha reso noto che è stato trovato positivo alla trimetazidina Segei Fedorovtsev in un controllo fuori competizione effettuato il 17 maggio scorso. L'atleta ha gareggiato una settimana più tardi alla regata finale di qualificazione olimpica in Svizzera, dove poi l'equipaggio russo si è classificato al primo posto guadagnando così il ticket olimpico. Fedorotsev, oro olimpico ad Atene 2004, è stato squalificato e tutti i risultati conseguiti dopo il 17 maggio sono stati cancellati.

DOPING RUSSIA - GUAI ANCHE NEL NUOTO

IL MISTERO SCHWAZER - VIDEO 

Tags: DopingRussiaCanottaggio

Tutte le notizie di Altri Sport

Approfondimenti

Commenti