Tuttosport.com

Maratona, il keniano Kipchoge nella storia: record del mondo a Berlino
© Bongarts/Getty Images
0

Maratona, il keniano Kipchoge nella storia: record del mondo a Berlino

Il 33enne campione olimpico ha chiuso in 2 ore 1 minuto e 40 secondi cancellando il primato stabilito 4 anni prima sullo stesso percorso dal suo connazionale Kimetto

domenica 16 settembre 2018

BERLINO - Il keniano Eliud Kipchoge ha vinto la maratona di Berlino stabilendo il nuovo record del mondo coprendo la distanza dei 42 km e 195 metri in 2 ore, 1 minuto e 40 secondi. Il precedente record era stato realizzato sullo stesso percorso nel 2014, da un altro keniano, Dennis Kimetto in 2:02:57.

RECORD - Il keniano Eliud Kipchoge ha vinto la maratona di Berlino stabilendo il nuovo record del mondo coprendo la distanza dei 42 km e 195 metri in 2 ore, 1 minuto e 40 secondi. Il precedente record era stato realizzato sullo stesso percorso nel 2014, da un altro keniano, Dennis Kimetto in 2:02:57. Il 33enne campione olimpico, aiutato da una serie di pacemaker lungo il percorso, ha impiegato 1 minuto e 17 secondi in meno del precedente record stabilito da Kimetto quattro anni fa. Si è trattato del più grande miglioramento nella maratona mondiale da quando Derek Clayton abbassò il suo record di 2 minuti e 23 secondi nel 1967.

Commenti

Potrebbero interessarti

La Prima Pagina