Tuttosport.com

Manuel Bortuzzo, Bebe Vio gli dedica l'oro: «Riprendi a nuotare»
0

Manuel Bortuzzo, Bebe Vio gli dedica l'oro: «Riprendi a nuotare»

L'atleta italiana, dopo la vittoria del fioretto azzurro alla Coppa del Mondo di scherma paralimipica, ha scritto un post per Manuel, il giovane nuotatore rimasto paraplegico 

venerdì 15 febbraio 2019

TORINO - Manuel Bortuzzo è diventato un esempio per tanti. Dopo che un colpo di pistola sparato da Lorenzo Marinelli e Daniel Bazzano l'ha reso paraplegico, strappandogli un futuro da asso del nuoto, la sua reazione è stata incredibile. Ha dato coraggio ha tutti, in primis ai genitori, e lanciato un messaggio di speranza e forza esemplare. Il suo obiettivo ora è quello di non arrendersi e tornare in acqua, lì dove ogni dolore si fa meno intenso. Ha tratto forza da un'altra campionessa della vita: «Non so perché, ma la prima persona che mi è venuta in mente in questi giorni è stata Bebe Vio», ha detto Manuel ispirandosi all'atleta azzura paralimpica vincitrice dell'oro nella tappa di Coppa del Mondo di scherma a Sharja. E Bebe ha risposto con una dedica: «Super felici con la medaglia. Dopo la sconfitta di dicembre a Kyoto avevo una voglia pazza di rifarmi! La dedica? A tutti quelli che cadono ma appena possono si rialzano e riprendono a correre... o a nuotare! Daje Manuel!!!», ha scritto su Instagram. Due esempi per tanti. 

Manuel Bortuzzo: «Bebe Vio diventa la mia fonte di ispirazione»

Bortuzzo, a Roma fiaccolata per il nuotatore. Gattuso: «Esempio per i giovani»?

Commenti

La Prima Pagina