Tuttosport.com

Universiadi, tutto pronto al San Paolo di Napoli per la cerimonia d'apertura
© FOTO MOSCA
0

Universiadi, tutto pronto al San Paolo di Napoli per la cerimonia d'apertura

Sergio Mattarella darà il via ai Giochi. Tra le stelle presenti alla festa ci saranno Andrea Bocelli, Malika Ayane e Anastasio

martedì 2 luglio 2019

NAPOLI - Sarà l'accoglienza il concetto principale della Universiade 2019 di Napoli. Questo è quanto emerso nel corso della conferenza stampa di presentazione della Cerimonia di apertura del 3 luglio allo Stadio San Paolo di Napoli della 30ª Summer Universiade, presso il Media Press Center Universiadi alla Mostra d'Oltremare. Lo show della cerimonia inaugurale, realizzato dalla Balich Worldwide Shows, inizierà alle 21 e sarà in diretta su Rai 2. Il concept della cerimonia sarà lo stadio San Paolo che si trasforma nel Golfo di Napoli a rappresentare appunto l'accoglienza. Una cerimonia che parla delle radici di Napoli, ma guarda al futuro. Attraverso giochi di luci, durante lo show, nello stadio prenderanno vita riproduzioni del Vesuvio e del mare, che si trasformerà nella forma della "U", a simboleggiare sia il logo dell'Universiade della Fisu che il Golfo, come un grande abbraccio che accoglie tutti gli atleti provenienti da diversi paesi del mondo.

L'orgoglio di una città

"Siamo molto orgogliosi del lavoro svolto - racconta il creativo Marco Balich - Abbiamo lavorato con un team di grandi donne: Lida Castelli, regista della cerimonia inaugurale, e Stefania Opipari, che curerà invece quella di chiusura sempre allo Stadio San Paolo del 14 luglio. Io vivo di grandi cerimonie e emozioni. Noi siamo specializzati in cerimonie, soprattutto olimpiche, nel mondo, ma raramente lavoriamo in Italia. Per questo, siamo molto felici di lavorare finalmente qui e per noi è una gioia essere a Napoli che è una magnifica terra. Napoli è bellezza, accoglienza, qualità della vita con un cibo che non ha paragoni nel mondo". "Sarà uno spettacolo straordinario", spiega Lida Castelli, regista della cerimonia, che ha curato anche lo spettacolo di piazza del Plebiscito per le World series dell'America's Cup di Napoli. Eccezionali anche i numeri dello show: 800 performers da 12 a 60 anni, 40 scuole danza, 550 performers volontari, 1500 costumi 463 produzioni. A portare la fiaccola olimpica Maria Felice Carraruro, l'atleta che ha registrato il record mondiale di apnea. Guest star la performer Malika Ayane e la campionessa paraolimpica Bebe Vio. Previste le esibizioni di Andrea Bocelli e del rapper Anastasio. La Cerimonia di chiusura si terrà domenica 14 alle 21 al San Paolo. Lo show, presentato dai The Jackal, prevede l'esibizione di Clementino che canterà 7 canzoni e il vincitore di Sanremo Mahmood con 3 brani. (In collaborazione con ItalPress)

Universiadi San Paolo napoli

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

La Prima Pagina