Tuttosport.com

Wrestling WWE, Blackpool amara per Fabian Aichner. Gran sorpresa finale

0

L'Italia rimanda l'appuntamento con la vittoria di un titolo, all'altoatesino non riesce l'impresa. Invasione dell'Undisputed Era al termine del main event

Wrestling WWE, Blackpool amara per Fabian Aichner. Gran sorpresa finale
lunedì 13 gennaio 2020

BLACKPOOL - Niente da fare, a Fabian Aichner non riesce l'impresa di far conquistare un titolo in WWE a un italiano a distanza di 43 anni dall'ultima volta. A NXT UK TakeOver: Blackpool 2, infatti, l'altoatesino e il suo compagno di squadra, il tedesco Marcel Barthel, sono usciti sconfitti nel Fatal 4-way tag team ladder match con in palio il Tag Team Championship. A vincere sono stati di nuovo i campioni in carica, i Gallus (Mark Coffey e Wolfgang), capaci di avere la meglio pure sui Grizzled Young Veterans (Zack Gibson e James Drake) e sulla coppia composta da Mark Andrews e Flash Morgan Webster.

WWE, Fabian Aichner spreca la chance titolata

Continua quindi a essere Bruno Sammartino l'ultimo italiano ad aver detenuto un titolo in WWE (anche se all'epoca si chiamava ancora WWWF) e la data spartiacque, quella in cui aveva dovuto cedere il suo Heavyweight Championship nel match contro Billy Graham, resta il 30 aprile 1977. A Fabian Aichner il merito di essere riuscito a guadagnarsi una chance titolata e vista la grossa considerazione nei suoi confronti da parte della compagnia, è sicuro che non sarà l'ultima. Il suo prossimo obiettivo adesso sarà WWE Worlds Collide 2020 (andrà in scena nel weekend della Royal Rumble, tra poco meno di due settimane) e una chiara indicazione in tal senso è già arrivata al termine del main event dello show a Blackpool, quello con in palio il titolo del Regno Unito tra Joe Coffey e il campione in carica, WALTER.

NXT UK TakeOver: Blackpool 2, i momenti clou

Il wrestler austriaco (leader della fazione The Imperium, quella di Fabian Aichner, Marcel Barthel e Alexander Wolfe), dopo aver vinto l'incontro è stato raggiunto sul ring da tutti i membri della sua stable, che hanno subito poi a sorpresa un attacco dall'Undisputed Era al completo. L'ingresso di Adam Cole, Bobby Fish, Kyle O'Reilly e Roderick Strong, prossimi avversari dell'Imperium, è stato il vero e proprio colpo di scena della serata, entusiasmando il pubblico dell'Empress Ballroom di Blackpool. L'incontro più bello e appassionante è stato invece quello tra Jordan Devlin e Tyler Bate: quest'ultimo oltre alla vittoria si è meritato anche gli applausi convinti di Triple H, in prima fila ad assistere allo show. Succesi anche per la campionessa femminile Kay Lee Ray, nel suo match (molto avvincente) contro Toni Storm e Piper Niven, così come per Eddie Dennis, che ha avuto la meglio su Trent Seven.

Caricamento...

La Prima Pagina