Tuttosport.com

Canottieri sì, ma da Oceano Atlantico

0

Un team inglese si è aggiudicato la Talisker Whisky Atlantic Challenge 2020: 3.000 miglia nautiche dalle Canarie ad Antigua remando per 32 giorni, 12 giorni e 35 minuti

Canottieri sì, ma da Oceano Atlantico
 DIEGO DE PONTI martedì 14 gennaio 2020

Il team inglese Fortitude IV – composto da Ollie Palmer, Tom Foley, Hugh Gillum e Max Breet - ha vinto la Talisker Atlantic Challenge 2019 completando le 3000 miglia nautiche che separano le Canarie da Antigua in 32 giorni, 12 ore e 35 minuti. Arrivati in nottata a English Harbour, Antigua, hanno rivisto per la prima volta la terra ferma dopo più di un mese dalla loro partenza, il 12 dicembre dello scorso anno a La Gomera, isole Canarie. Una gara tutt’altro che semplice per i vincitori che in quest’edizione si sono dovuti scontrare con le condizioni meteo proibitive e con il team degli inseguitori, i Rowed Less Travelled, quattro australiani che hanno battagliato fino all’ultimo per la vittoria e sono ora attesi ad Antigua entro 48 ore. I Fortitude IV hanno saputo affrontare ogni difficoltà: dai venti dell’Oceano alle onde alte dodici metri, dai rovesciamenti dell’imbarcazione (a 72 ore dalla riva) ai remi rotti, fino all’inevitabile stress fisico e infortuni dovuti alle interminabili fatiche sostenute. Al loro arrivo ad English Harbour hanno registrato una velocità di 7 nodi, più del doppio della velocità media nella gara.

oceano Atlantico Canottaggio gara Team inglese regata Whisky

Caricamento...

La Prima Pagina