Bach incoraggia atleti ucraini: "Cio al vostro fianco"

Il presidente del Comitato olimpico internazionale li ha visitati ieri in Svizzera: "Continueremo a sostenerli"
Bach incoraggia atleti ucraini: "Cio al vostro fianco"© EPA

TORINO - Il presidente del Comitato olimpico internazionale Thomas Bach, accompagnato dal ministro ucraino della Gioventù e dello sport, Vadym Guttsait, ha fatto visita nella giornata di ieri agli atleti ucraini che attualmente vivono e si allenano in Svizzera. Con loro anche Sergey Bubka, presidente del Comitato olimpico nazionale dell'Ucraina, membro del Cio in Ucraina e campione olimpico di salto con l'asta.

Le riflessioni di Bach

"È stato commovente incontrare e ascoltare gli atleti ucraini colpiti dalla terribile guerra nel loro Paese. Ci sono dozzine di ciclisti e centinaia di atleti ucraini in altri sport che possono continuare a partecipare a competizioni internazionali grazie all'aiuto del Cio e di molte parti interessate del Movimento Olimpico come l'Uci. Voglio ringraziarli tutti", ha dichiarato Thomas Bach. "È stato particolarmente toccante vedere che gli atleti ucraini e afgani stanno entrambi beneficiando della solidarietà del Movimento Olimpico. Questo riflette il vero spirito olimpico". Bach ha inoltre aggiunto che il Cio continuerà a sostenere gli atleti ucraini, afgani e tutti quelli che "sono colpiti da guerre e aggressioni".

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...