Farcas sbarca ad Oktagon Tsunami Roma: combattimento show

Sul ring del PalaTiziano affronterà il campione portoghese Susano sabato 29 giugno
Farcas sbarca ad Oktagon Tsunami Roma: combattimento show

TORINO - Si sta costruendo velocemente la "card" di Oktagon Tsunami 2024, in programma al PalaTiziano di Roma sabato 29 giugno. Da 26 anni è il galà più importante nel panorama italiano degli sport da combattimento (sotto l'egida dello Csen, con la collaborazione di Fight1, fondata dal promoter milanese Carlo Di Blasi). Dopo l'annuncio della difesa volontaria del campione mondiale Mattia Faraoni, opposto al forte kickboxer romeno Danut Hurduc, arriva la notizia di una nuova sfida spettacolare.

Farcas campione iridato Iska di kickboxing

Il fighter piemontese Yuri Farcas (campione iridato Iska di kickboxing e attualmente sotto contratto con la promotion asiatica One Championship) affronterà, nella stessa serata capitolina, il 40enne campione portoghese Bruno "Ironclad" Susano (con un palmares importante a Superkombat e nel circuito mondiale Iska, dove ha conquistato due titoli mondiali, senza considerare alcune sfide esaltanti contro campioni del calibro di Claudio Istrate). Per entrambi, un successo a Roma, significherebbe rilanciarsi in "One" (come nel caso del più esperto atleta lusitano) o rafforzare la propria posizione (come per Farcas che combatte per il team "Kombat Mirafiori"). Il match in esame è considerato dagli addetti ai lavori tra i più interessanti insieme ai tre titoli mondiali ISKA già in programma.  Farcas, più giovane di Susano di 10 anni, si presenta a Roma con uno score record di 11 match (con ben 6 vittorie di cui 3 per ko). I due kickboxer, inseriti in un "prestige fight" (nella categoria fino a 95 kg - al meglio dei tre round da tre minuti ciascuno), sono conosciuti per la potenza devastante dei loro colpi. Il fighter portoghese può contare sulle leve (grazie ad una altezza di 1,90 metri) e sull’esperienza maturata nei vari circuiti internazionali. Il torneo capitolino vede il patrocinio dell’assessorato allo Sport di Roma Capitale e di Regione Lazio. A livello sponsorizzativo confermano la loro presenza Tsunami Nutrition (title sponsor dell’evento), RTL 102.5, Leone Sport 1947, Wide e Clappit.com (per l’area ticketing).

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Loading...