Malagò: "La vicenda Danielle Madam è una vergogna per tutti noi"

Il numero uno del Coni ha commentato con parole dure la mancata concessione della cittadinanza all'atleta, da 16 anni in Italia

Malagò: "La vicenda Danielle Madam è una vergogna per tutti noi"

ROMA - Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, ha commentato su Twitter la vicenda legata a Madam Danielle, campionessa italiana del lancio del peso, con parole dure. "Qui non contano le idee o le simpatie politiche, questa è una pura vergogna, non solo per lo sport, ma per il Paese! Quanto piace poi agli italiani festeggiare quando si vincono medaglie con atlete e atleti come Danielle che difendono i nostri colori". Il numero uno del Comitato Olimpico Nazionale Italiano si è accodato alla polemica della stessa atleta, in attesa della cittadinanza italiana, che cinque giorni fa con una foto pubblicata sul suo profilo Instagram ufficiale si è sfogata proprio riguardo alla situazione: "Sono in italia da 16 anni, da quando avevo 7 anni. Ci sono extracomunitari di serie A (in tutti i sensi) ed extracomunitari di serie B". 

Abbonati a Tuttosport

Riparte la Serie A

Approfitta dell'offerta, leggi il tuo quotidiano a soli 0.22 euro al giorno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...