Jacobs, incredibile retroscena: "Ho tolto il dente del giudizio per andare più veloce"

L'atleta azzurro, oro olimpico a Tokyo 2020, rivela un aneddoto piuttosto curioso
Jacobs, incredibile retroscena: "Ho tolto il dente del giudizio per andare più veloce"© Getty Images

"Mi hanno costretto a togliere il dente del giudizio per andare più veloce". È questa l'incredibile rivelazione fatta da Marcell Jacobs, ospite di Fabio Fazio negli studi di Che tempo che fa. Mai come oggi il corpo degli atleti viene considerato quasi come una macchina che per funzionare perfettamente deve essere tenuta sotto continuo monitoraggio. L'oro olimpico di Tokyo 2020 a tal proposito ricorda quel curioso retroscena: "È stato terribile. Avevo questa gamba destra che, grazie alla tecnologia, si vedeva che era più lenta rispetto alla sinistra. Correvo praticamente con le gambe che erano asimmetriche. Tutto questo partiva dal dente del giudizio che era storto e creava questa problematica. Rivalutando le cose dopo una settimana che avevo avuto una guancia il doppio dell'altra, siamo riusciti a capire che effettivamente ha aiutato"

La corsa di Jacobs: "Work work work"
Guarda il video
La corsa di Jacobs: "Work work work"

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...