Tuttosport.com

Oxford più forte anche delle bombe

Oxford più forte anche delle bombe

La tradizionale sfida sul Tamigi si chiude con la sconfitta di Cambridge. In mattinata l'evento è stato messo a rischio dal ritrovamento di un ordigno della Seconda Guerra Mondialetwitta

domenica 2 aprile 2017

 Diego De Ponti

Neanche le bombe della Seconda Guerra Mondiale hanno fermato Oxford. Sua è stata la vittoria nell'edizione numero 163 della tradizionale sfida di canottaggio contro l'Università di Cambridge lungo le acque del Tamigi. Questa mattina la sfida sembrava ad un passo dal rinvio, perché un tifoso aveva ritrovato un ordigno bellico inesploso, in prossimità della linea di partenza. Gli organizzatori hanno poi optato per il rinvio al tardo pomeriggio. Per Oxford si tratta della quarta vittoria nelle ultime cinque edizioni. Vendicata la sconfitta dello scorso anno. Nell'albo d'oro conduce sempre Cambridge con 82 vittorie contro le 80 di Oxford. In precedenza la gara femminile era stata vinta invece da Cambridge. L'otto di Cambridge era stato protagonista di un'amichevole con l'otto italiano. La sfida era finita in pareggio, con una vittoria per parte. 

Tags: oxfordcambridgeTamigiBombaSeconda Guerra Mondialeotto azzurro

Tutte le notizie di Canottaggio

Approfondimenti

Commenti