Tuttosport.com

Aru salta il Giro d'Italia: «Sognavo la partenza dalla mia Sardegna»
© ANSA

Aru salta il Giro d'Italia: «Sognavo la partenza dalla mia Sardegna»

Il ciclista è stato visitato a Milano dal prof. Combi che gli ha imposto 10 giorni di stop assoluto per sottoporsi alle terapie a base di ultrasuonitwitta

lunedì 10 aprile 2017

TORINO - Adesso è ufficiale: Fabio Aru non parteciperà al 100° Giro d'Italia dopo che, come anticipato dall'Ansa, nel pomeriggio si era visto imporre uno stop forzato di 10 giorni dal prof. Combi - che lo ha visitato - in seguito alla botta (schiacciamento della cartilagine) rimediata al ginocchio sinistro. La decisione di rinunciare alla corsa rosa - che perde così uno dei principali protagonisti - è arrivata poco dopo un colloquio con il general manager dell'Astana, Alexandre Vinokourov. È stato lo stesso team a ufficializzarla. «Mi dispiace tanto, sono davvero deluso per quanto accaduto. Sognavo la partenza del Giro d'Italia dalla mia Sardegna e mi stavo preparando da mesi per quest'appuntamento. Purtroppo, si è verificato un incidente e i medici non mi permettono di essere al via in condizioni sufficienti. Anche se con grande rammarico, sono costretto a rinunciare alla partecipazione alla corsa rosa».

Tags: Giro d'ItaliaCiclismo

Tutte le notizie di Ciclismo

Approfondimenti

Commenti