Tuttosport.com

Strade Bianche, Van Vleuten vince la gara femminile

0

La campionessa olandese ha bissato il successo dello scorso anno. Ladri di biciclette in azione nella notte: rubate 6 bici

Strade Bianche, Van Vleuten vince la gara femminile
© LAPRESSE
sabato 1 agosto 2020

SIENA - L'olandese Annemiek Van Vleuten ha vinto la sesta edizione della Strade Bianche di ciclismo, a Siena, bissando così il successo dello scorso anno. La campionessa del Mondo in carica, trionfa nella prima vera gara in linea dopo il lockdown. Al termine dei 136 km di percorso, la Van Vleuten ha staccato nel finale la spagnola Margarita Victoria Garcia e l'americana Leah Thomas. Quinta Elisa Longo Borghini, prima italiana ad arrivare al traguardo. Pochi secondi dopo aver attraversato il traguardo, la vincitrice Van Vleuten ha dichiarato: "Piazza del Campo per me è il posto più bello dove vincere una corsa. Che giornata ricca di emozioni, non pensavo di riuscire a riprendere Mavi Garcia. È stata una gara molto spettacolare in uno scenario unico".

Strade Bianche, rubate 6 biciclette

Ladri di biciclette in azione nella notte a Siena alla vigilia delle Strade Bianche. Vittima il team Trek-Segafredo, la squadra di Vincenzo Nibali ed Elisa Longo Borghini. Rubate 6 biciclette della squadra femminile per un valore stimato di 60mila euro. I ladri le hanno estratte dal camion che le conteneva, parcheggiato a poca distanza dall'albergo che ospita gli atleti, attraverso un'apertura realizzata presumibilmente con un seghetto sul tetto. A dare l'allarme questa mattina i tecnici del team. Immediato l'intervento dei carabinieri che ipotizzano un furto su commissione e che stanno indagando attraverso la visione dei filmati delle telecamere di videosorveglianza situate nei paraggi ed altri rilievi scientifici. Le cicliste a cui erano destinate le biciclette hanno preso regolarmente parte al via della gara con le bici di sostituzione.

Caricamento...