Tuttosport.com

Mondiali Imola, Nibali: "Correre qui mi dà uno stimolo in più"

0

Lo Squalo rappresenterà l'Italia nel campionato del mondo

Mondiali Imola, Nibali:
© /Agenzia Aldo Liverani S.a.s.
martedì 15 settembre 2020

IMOLA (BOLOGNA) - Rappresentare la propria nazione in un campionato del mondo è un onore, farlo "in casa" e' da pelle d'oca. L'emozione che gli azzurri proveranno a Imola 2020 sarà enorme, a confermarlo i nomi più rappresentativi della Squadra, chiamata storicamente così in ambito internazionale per la coesione del gruppo guidato dai commissari tecnici Davide Cassani ed Edoardo Salvoldi. "La maglia azzurra è il sogno di ogni bambino italiano che inizia a praticare sport e anche dopo tanti anni di professionismo trasmette un brivido unico. Imola sarà un mondiale speciale per noi. Ricordo ancora l'emozione di correre a Firenze e anche in questa stagione straordinaria, con tutte le restrizioni del caso, darà uno stimolo in più. Riguardo al percorso, voglio vederlo con attenzione prima di dare un riscontro. Nessun dubbio sul fatto che sia duro e imprevedibile. Sulla carta, a prescindere dalle caratteristiche, si presenta spettacolare e aperto a tante soluzioni" racconta Vincenzo Nibali, che conclusa la Tirreno-Adriatico disputata con la Trek-Segafredo oggi effettuerà la ricognizione del circuito iridato. Lo Squalo, che in carriera ha saputo vincere tutti e tre i grandi giri (Tour de France 2014, Giro d'Italia 2013 e 2016, Vuelta di Spagna 2010) ma anche classiche monumento (Il Lombardia 2015, Milano-Sanremo 2018) è tra i corridori piu' attesi dai tifosi che raggiungeranno l'Emilia Romagna e gli chiedono di migliore il 4° posto ottenuto in Toscana nel 2013, in occasione dell'ultima rassegna iridata ospitata dal Bel Paese.

Caricamento...

Classifica generale

 

Classifica scalatori

 

Classifica a punti

 

Classifica Giovani

 

Classifica a squadre

 

Italiani in gara