Colbrelli, sprint d'oro agli Europei di ciclismo: "Vale doppio"

Il campione d'Italia conquista il titolo nella prova su strada: "Non era facile, ero il favorito e ho sentito la pressione"

Colbrelli, sprint d'oro agli Europei di ciclismo: "Vale doppio"© /Ag. Aldo Liverani Sas

TRENTO - Si chiudono nel migliore dei modi per gli azzurri gli Europei di ciclismo, disputati sulle strade di Trento: il campione d'Italia Sonny Colbrelli ha vinto la medaglia d'oro nella prova in linea maschile precedendo in uno sprint a due il belga Remco Evenepoel. Medaglia di bronzo per il francese Benoit Cosnefroy. Quarta posizione per un altro italiano, Matteo Trentin. Per l'Italia quella di Colbrelli è la quarta vittoria consecutiva in questa prova degli Europei di ciclismo.

La gioia di Colbrelli: "In salita ero al limite"

"Sono contento - le parole del ciclista bresciano dopo il trionfo, riportate dalla Federciclismo - non era facile, soprattutto perché partivo come favorito e correvamo in casa, quindi la pressione era doppia. Io e i miei compagni stavamo molto bene e volevo finalizzare il lavoro di tutti. Quando è scattato Remco ci ha spezzato... Sull’ultima salita ero al limite, ma ho resistito. Dopo aver preso l’ultima curva in testa ho capito che avrei vinto. Oggi è andato tutto veramente bene, è un grande risultato per la mia carriera e per quello che potrò fare in futuro”. Poi, alla Rai, ha aggiunto: "La squadra è stata grandissima e ho conquistato questo oro che vale doppio in quanto ottenuto in casa, in Italia. Sono felice, vincere qui è qualcosa di indescrivibile."

Super Offerta sull'Edizione Digitale

La nostra offerta per il Black Friday!

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...