Giro d'Italia: Almeida positivo al Covid, costretto al ritiro

Quarto nella classifica generale, il portoghese era tra i favoriti. Il team principal Mauro Gianetti: "Dobbiamo accettarlo e guardare avanti"
Giro d'Italia: Almeida positivo al Covid, costretto al ritiro© /Ag. Aldo Liverani Sas

Il 105° Giro d'Italia perde uno dei candidati alla vittoria finale, attualmente titolare della maglia bianca di miglior giovane: Joao Almeida è costretto a fermarsi, perché è risultato positivo al Covid-19. Il corridore portoghese è il solo del team UAE a essere risultato positivo ai controlli, gli altri pertanto proseguiranno la corsa regolarmente. Almeida, che era quarto nella classifica generale, a 1'54" dalla maglia rosa dell'ecuadoriano Richarda Carapaz (ma, nella cronometro di Verona, avrebbe potuto far saltare il banco) accuserebbe leggeri sintomi. Oggi si disputa la 18ª tappa, da Borgo Valsugana (Trento) a Treviso, lunga 156 chilometri. Il team principal Mauro Gianetti ha dichiarato: "È inutile dire che siamo profondamente dispiaciuti perchè Joao e il team a supporto, stavano facendo un'ottima prova. I nostri obiettivi erano il podio del Giro e la maglia bianca di migliore giovane ed eravamo in lotta per conquistarli entrambi. È una brutta tegola, ma questa è la realtà che viviamo tutti i giorni da due anni. Dobbiamo accettarlo e guardare avanti. Ora la cosa più importante è che Joao si riprenda al più presto".

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...