Giro d'Italia, omaggio a Weylandt: un mazzo di fiori sulla stele

Il ciclista belga, deceduto durante la Parma-Genova del 2011 a seguito di una caduta, è stato ricordato dal direttore della corsa Vegni con un omaggio floreale nel luogo dell'incidente
Giro d'Italia, omaggio a Weylandt: un mazzo di fiori sulla stele© LAPRESSE

GENOVA - Era dal 2011 che il Giro d'Italia non percorreva il passo del Bocco durante la tappa Parma-Genova. A distanza di 11 anni dalla morte del ciclista 26enne belga Wouter Weyland, deceduto per una caduta avvenuta proprio in quella discesa, la corsa è passata nuovamente da quel luogo: i ciclisti sono corsi davanti alla stele che ricorda Weylandt a forte velocità mentre il direttore della corsa Mauro Vegni ha omaggiato la memoria del corridore posando un mazzo di fiori proprio sotto la stele dove si trova anche una sua foto oltre che un grande cuore rosa.

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...