Tuttosport.com

Va a Hirschi la 12ª tappa del Tour de France. Roglic resta leader

0

Il campione del mondo under 23 del 2018 vince in solitaria davanti a Rolland ed Andersen. I big tagliano il traguardo con due minuti e mezzo di ritardo

Va a Hirschi la 12ª tappa del Tour de France. Roglic resta leader
© EPA
giovedì 10 settembre 2020

SARRAN CORREZE (Francia) - Marc Hirschi ha vinto con una azione in solitaria la dodicesima tappa del Tour de France, la più lunga di questa edizione, con partenza da Chauvigny e arrivo a Sarran. Il corridore svizzero ha lasciato i compagni di fuga sull'ultima asperità di giornata, il Suc au May, per poi involarsi da solo fino all'arrivo, approfittando anche del lavoro della Sunweb. Hirschi, al primo Tour in carriera, era stato già protagonista in due tappe in questa Grande Boucle, piazzandosi secondo a Nizza e terzo a Laruns. Per lui si tratta del primo successo in carriera. Dietro nessuno dei big si è mosso: Primoz Roglic resta così in maglia gialla, con un vantaggio di 21" su Egan Bernal e 28" su Guillaume Martin. Hirschi ha preceduto di 47" Pierre Rolland e di 52" il compagno di squadra Soren Kragh Andersen. Sull'asperità finale si è mosso anche Julien Alaphilippe, che poi ha chiuso all'undicesimo posto. Il gruppo dei migliori è stato regolato da Peter Sagan, 13°. Domani è in programma la 13ª tappa, il tappone sul Massiccio Centrale con partenza da Chatel-Guyon e arrivo in salita a Puy Mary con ben 7 Gpm.

Hirschi Roglic Tour de France Ciclismo

Caricamento...

Classifica generale

 

Classifica scalatori

 

Classifica a punti

 

Classifica Giovani

 

Classifica a squadre

 

Italiani in gara