Tuttosport.com

Ginnastica ritmica, Grand Prix Thiais: trionfano le Farfalle azzurre

Ginnastica ritmica, Grand Prix Thiais: trionfano le Farfalle azzurre

Le campionesse Mondiali con i 5 cerchi di Pesaro2017 hanno superato la "barriera" dei venti puntitwitta

domenica 25 marzo 2018

THIAIS (FRANCIA) - Le Farfalle azzurre, alla loro prima gara internazionale di questa stagione, vincono l'oro nel concorso generale al Grand Prix di Thiais con il totale di 39.850 punti. Le campionesse Mondiali con i 5 cerchi di Pesaro2017 ieri, proprio in questo attrezzo, hanno superato la "barriera" dei venti punti, raggiungendo uno strabiliante 20.300 che, sommato al 19.550 delle 3 palle e 2 funi, assicura loro il gradino più alto del podio. La squadra nazionale di Ginnastica Ritmica - allenata da Emanuela Maccarani e dallo staff dell'accademia di Desio - con i due esercizi montati rispettivamente su "Il Lago dei Cigni" e su un remix di "The Eye of the tiger" ha fatto il vuoto dietro di sé relegando in seconda posizione l'Ucraina, argento con 33.750 punti (5CE 18.700 - 3PA/2FU 15.050), e l'Azerbaijan, bronzo a quota 32.200 (5CE 17.150 - 3PA/2FU 15.050). Ai piedi del podio la Bielorussia con 30 punti netti.

"Una gara per nulla semplice - ha affermato al termine della cerimonia di premiazione la neo dtn dei piccoli attrezzi Emanuela Maccarani contattata dall'ufficio stampa federale - Le ragazze sono salite in pedana con lo spirito giusto. Gli esercizi di quest'anno sono molto complessi. La coordinazione è veloce e i rischi sono tanti. Sono molto soddisfatta del loro approccio alla gara. L'unione di testa e cuore di queste ragazze rende la loro performance davvero unica. Sono molto contenta anche di aver superato per la prima volta i 20 punti in un esercizio. La nota D (difficoltà) nel nuovo codice dei punteggi è determinante perché, unita ai rischi e ad una buona esecuzione, ti permette di guadagnare ottimi punteggi - ha concluso l'allenatrice italiana più medagliata di sempre - Sono quindi convinta che possiamo fare molto meglio! La strada che ci prepariamo ad affrontare è tutta in salita ma, per adesso, ci godiamo questa meritata medaglia e gioiamo insieme anche della qualificazione in finale alla palla di Alessia Russo".Completano la classifica All-around: Stati Uniti (pt. 28.100), Canada (pt. 27.900), Uzbekistan (pt. 27.700), Francia (pt. 27.550), Lettonia (pt. 27.200), Polonia (pt. 24.550), Ungheria (pt. 24.550) e Slovenia (pt. 17.800)

 

Tutte le notizie di Ginnastica

Approfondimenti

Commenti