Tuttosport.com

Golf, Justin Rose torna numero uno. Molinari scivola in nona posizione
© AFPS
0

Golf, Justin Rose torna numero uno. Molinari scivola in nona posizione

Koepka chiude 24° sul Plantation Course e lascia il primo posto del world ranking all'inglese, l'italiano finisce dietro Rory McIlroy

lunedì 7 gennaio 2019

MAUI (HAWAII, USA) – Per Francesco Molinari il 2019 non inizia al meglio. Al Sentry Tournament of Champions, evento del PGA Tour riservato ai vincitori 2018 sul massimo circuito statunitense, l’italiano chiude al 27esimo posto. Lo score finale è di uno sotto al par, troppo lontano dal vincitore Xander Schauffele (-23). Dustin Johnson, campione in carica, è quarto. Mai in partita Brooks Koepka, che chiude al 24esimo posto e lascia il primo posto del world ranking a Justin Rose, che neanche ha dovuto partecipare al torneo. Grazie al quarto successo in carriera, Schauffele sale dal decimo al sesto posto nella classifica mondiale e questo fa scendere di due posizioni il nostro Francesco Molinari, che scivola addirittura al nono posto, dietro a Rory McIlroy. Rimangono invariate la terza, quarta e quinta posizione: rispettivamente occupate da Dustin Johnson, Justin Thomas e Bryson DeChambeu.

IL TORNEO – Xander Schauffele ha portato a casa un incredibile -23, conquistato grazie ad un giro finale emozionante, chiuso in 62 colpi (su un par di 73) nonostante sia iniziato con un bogey. Schauffele ha superato Gary Woodland all’ultima buca per merito di un birdie, mentre al terzo posto si è classificato Justin Thomas. Quarto il già citato Dustin Johnson, ex numero uno del mondo. A Schauffele è arrivato l’assegno di 1.300.000 dollari su un montepremi di 6.500.000 dollari.

Golf francesco molinari Justin Rose

Commenti