Tuttosport.com

Coronavirus, nel 2020 il Palio di Siena non si disputerà

0

A causa dell'emergenza sanitaria sono state annullate le due Carriere. È la quinta volta nella storia che l'evento salta

Coronavirus, nel 2020 il Palio di Siena non si disputerà
© ANSA
giovedì 14 maggio 2020

FIRENZE - Per la quinta volta nella storia il Palio di Siena nel 2020 non si disputerà a causa dell'emergenza Coronavirus. La decisione è stata presa dal sindaco Luigi De Mossi, il magistrato delle contrade, i Priori delle 17 contrade, il decano e il vice decano dei capitani. È stato dunque stabilito di non correre le due Carriere del 2 luglio e del 16 agosto 2020, in un primo momento rinviate ad agosto e settembre. L'attività nelle contrade riprenderà dopo la definizione di un protocollo tra comune e prefettura. La prima volta il Palio di Siena saltò nel 1723 per la morte del Granduca Ferdinando II di Toscana, mentre nel 1855 fu l'epidemia di colera a portare all'annullamento. L'ultima volta che a Siena non si sono corsi i Palii è stato nel 1940 e nel 1944 a causa della Seconda Guerra Mondiale.

Palio di Siena Coronavirus Siena

Caricamento...

La Prima Pagina